Serie A, Sassuolo – Cagliari 0-0: un punto a testa nella noia

0

Nella 24esima di Serie A, Sassuolo e Cagliari guadagnano un punto a testa senza emozionare. Berardi spreca tanto in avvio di secondo tempo.

Termina in parità lo scontro tra il Sassuolo ed il Cagliari. Entrambe le compagini riescono a costruirsi qualche buona occasione da rete, ma non trovano il guizzo decisivo per portarsi via tutta la posta in palio.

Parità – Comincia decisamente meglio il Cagliari, che superati i primi minuti di gioco, esprime sul sintetico del “Mapei” un gioco rapido, e nell’insieme divertente.

La prima vera occasione da gol per i sardi arriva al 7′ minuto, Farias conclude a rete dopo una bella azione dei suoi compagni, Consigli è ben piazzato e blocca senza esitazioni. Il brasiliano del Cagliari concede il bis pochi minuti più avanti, e lo stesso fa l’estremo difensore del Sassuolo.

La formazione di Iachini risponde in contropiede al 15′, ma Duncan conclude alto di testa. Più pericoloso di lui è Politano nel minuto successivo, la sua mezza girata è pericolosa pur mancando di non molto lo specchio della porta.

Al 25′ Cigarini deve uscire per infortunio, e Lopez lo rimpiazza con Sau, e proprio il nuovo entrato al 30′ conclude alto da posizione favorevole. Il Sassuolo costruisce subito dopo in favore di Babacar, il traversone sul quale irrompe l’attaccante dei neroverdi è interessante, ma troppo alta la conclusione del senegalese.

Nel prosieguo del primo tempo che si chiuderà con un pareggio a reti inviolate, il gioco si spezzetta, le squadre sembrano rifiatare, ed in un equilibrio un po’ noioso si arriva al riposo.

Noia – Il Sassuolo parte a razzo nella ripresa, Berardi si ritrova tra i piedi una palla gol praticamente d’oro già dopo 25 secondi, ma quando il classe ’94 arriva a tu per tu con Cragno, conclude a rete troppo alto, sprecando quello che con più freddezza sarebbe diventato il gol del vantaggio.

La squadra di Iachini, alla quale i tre punti farebbero davvero bene in chiave salvezza, si prende le redini del gioco, ed ancora con Berardi al 60′ sfiora il vantaggio. Al 66′ è invece Babacar a cercare la via del gol con un tacco, la palla termina a lato, e poi lo stesso attaccante del Sassuolo esce lasciando il posto a Matri.

Al 70′ è la volta di Duncan, la sua conclusione bassa viene deviata in angolo dalla difesa avversaria. Il Sassuolo prova a schiacciare gli uomini di Lopez nella propria area di rigore, e benché in alcune occasioni questo avvenga, i padroni di casa fanno fatica a trovare il guizzo vincente.

Nei minuti finali Goldaniga si fa pericoloso dalle parti di Consigli con un’acrobazia su azione di calcio d’angolo, ma il portiere cagliaritano è attento e blocca il pallone.

La gara si chiude offrendo sin troppa noia al pubblico, ed al triplice fischio finale emesso da Mazzoleni, Sassuolo e Cagliari lasciano il “Mapei” con un punto in più in classifica.

Il Tabellino

Serie A, 24a giornata

Sassuolo – Cagliari 0-0

 

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Acerbi, Goldaniga, Peluso (71′ Rogerio); Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar (66′ Matri), Politano. A disp.: Marson, Pegolo, Lemos, Mazzitelli, Biondini, Sensi, Pierini, Cassata, Ragusa, Adjapong. All.: G. Iachini

Cagliari (2-4-2-1): Cragno; Andreolli, Cappitelli, Castan; Padoin, Barella, Cigarini (26′ Sau), Ionita, Lykogiannis (62′ Dessena); Joao Pedro, Farias (75′ Pavoletti). A disp.: Rafael, Crosta, Cossu, Miangue, Romagna, Caligara, Pisacane, Deiola, Han. All.: D. Lopez

Arbitro: P.S. Mazzoleni

Note – Ammoniti: Andreolli (C)

(Fonte foto: pagina FB Serie A Tim)

Share.

About Author

Lascia un commento