Quale sarà il futuro team di Dez Bryant?

0

Adesso che Dez Bryant è entrato in free agency, iniziano già ad emergere alcune voci riguardo al suo futuro. Quattro team appaiono interessati, ma a questa lista potrebbero ben presto aggiungersene degli altri.

Dez Bryant è stato rilasciato dai Cowboys venerdì, mossa che ha permesso all’America’s Team di liberare dello spazio nel monte ingaggi, risparmiando così $8,5 milioni
Ma probabilmente ciò che i Cowboys hanno risparmiato non è minimamente paragonabile alla qualità e all’esperienza che hanno perso all’interno del roster. 

Bryant NFL MMI

(Brandon Wade/AP)

Circa due mesi fa, la situazione tra il team ed il wide receiver sembrava piuttosto tesa. Già dopo il finale di stagione era piuttosto tangibile la rottura tra il team e Dez, uno tra i goocatori più criticati per la stagione non andata proprio per il verso giusto. Lo stesso Bryant intervistato in una puntata del Ben and Skin Show a febbraio ribadì: “Lo garantisco, metterò a tacere molte persone“.

Ed ora resta da capire dove potrebbe continuare la sua carriera in NFL. 
Ad NFL Total Access ha dichiarato di voler restare comunque in NFC East: “Non voglio nominare nessuna squadra, ma ci sono grosse possibilità di rimanere in divisione. Lo desidero davvero“. Ma le probabilità che una squadra tra Redskins, Giants ed Eagles decida di offrirgli un contratto sembrano essere piuttosto scarse, anche se tutto può comunque succedere. 

Bryant NFL MMI

(Tom Pennington/Getty Images)

Nella scorsa stagione il suo salario, escludendo i bonus, ammontava a $13 milioni. Quindi, considerando questa somma (escludendo l’eventuale ipotesi di una riduzione dell’ingaggio) gli unici ad avere abbastanza spazio nel monte ingaggi tale da poter avanzargli un’offerta sono i Washington Redskins, i quali hanno a disposizione circa $17 milioni.

Mike Jones di USA Today, però, attraverso il suo profilo Twitter, ha riportato prontamente che, al momento, i Redskins non hanno Bryant “nel mirino“.

Le cose comunque potrebbero cambiare nel giro di poche ore e, tra l’altro, Josh Norman, cornerback dei Rediskins, scalpita per averlo nel roster. A TMZ.com ha infatti dichiarato: “Non sarebbe affatto un cattivo acquisto, vieni qui!“.

I Giants, ad oggi, hanno poco più di $5 milioni a disposizione ed inoltre la convivenza con Odell Beckham Jr. appare abbastanza improbabile. 
Gli Eagles, invece, hanno a disposizione solo $1,4 milioni e quindi il suo arrivo a Philadelphia sembra ancora più impossibile. 

Adam Schefter di ESPN riferisce che sono quattro i team interessati a Bryant:

Forse, per Bryant, il team più interessante della lista è proprio quello di Green Bay: non solo perché ha uno dei migliori quarterback in NFL, ma anche perché avrebbe l’opportunità di giocare per un team che ha alte possibilità di raggiungere i playoff la prossima stagione. 

Bryant NFL MMI

(Gus Ruelas/AP)

Anche se la scorsa stagione è stata piuttosto deludente (soprattutto a causa dell’infortunio di Rodgers, il quale ha saltato nove partite), i Packers hanno voglia di riscattarsi proprio in questa stagione. Ed una delle mosse da fare in questo senso potrebbe essere quella di offrire a Rodgers un’arma in più per poter far male agli avversari. 

Con la partenza di Jordy Nelson, infatti, i Packers potrebbero essere seriamente interessati ad un profilo come quello di Bryant. Inoltre, secondo Spotrac, lo spazio a loro disposizione nel monte ingaggi è di circa €13,9 milioni.

Bryant, nella passata stagione, ha giocato in tutte e 16 le partite della regular season (per la prima volta dal 2014). Ha concluso la stagione con 69 ricezioni per 838 yard e 6 touchdown

Leggi anche: Aaron Rodgers: l’impatto commerciale del suo infortunio sugli affari dei PackersCosa resta ai Packers degli infortuni di questa stagione?I giocatori indispensabili di ogni team NFL

Share.

About Author

Student of Electronic Engineering and Telecommunications at Engineering School of Bari. Thriller reader (even writer). Proud Wikipedian.

Lascia un commento