#tuesdaynight: Il punto sulla trentacinquesima giornata di Premier League

0

Come si sono comportate le squadre in quest’ultima giornata?

Il gol di Livermore che ha accorciato le distanze

Le semifinali di F.A. Cup non hanno fermato il weekend del massimo campionato inglese che si è aperto con il pareggio in rimonta di un West Bromwich ormai condannato quasi matematicamente alla retrocessione contro un Liverpool rimaneggiato in vista dell’andata della semifinale di Champions League di stasera contro la Roma. I Reds; subito in gol con Ings, gestiscono la partita per quasi 80 minuti, trovando anche il raddoppio con il solito Salah, ma si rilassano nel finale e nel giro di nemmeno 10 minuti subiscono due gol dai Baggies per il 2 a 2 finale.

Nel pomeriggio pareggio 0 a 0 tra Watford e Crystal Palace, nonostante il dominio statistico degli Hornets: punto preziosissimo per i ragazzi di Hogdson che si tirano quasi definitivamente fuori dalla lotta per non retrocedere. 

L’esultanza di Lacazette dopo la rete del 3 a 1

Nella prima partita della domenica grande prestazione per il West Ham all’Emirates nonostante il 4 a 1 in favore dell’Arsenal: un risultato bugiardo maturato nel finale. A inizio gara due grandi occasioni per gli Hammers mettono in apprensione la difesa di Wenger che si compatta fino a inizio secondo tempo, quando Monreal trova il gol in girata su calcio d’angolo; dopo neanche 15 minuti pareggia Arnautovic e successivamente Hart salva per due volte il risultato. L’errore di Rice sul cross di Ramsey permette all’Arsenal di tornare in vantaggio e demoralizza il West Ham che si fa poi infilare altre due volte da Lacazette che la chiude all’89’.

Tutta la gioia di De Bruyne dopo l’eurogol da 28 metri

In concomitanza, pareggio per 1 a 1 al Britannia tra Stoke City e Burnley, con gli ospiti che rimontano il vantaggio iniziale e festeggiano nel pomeriggio l’eliminazione del Southampton dalla coppa di Lega, che permette loro di essere ad un solo punto dalla qualificazione matematica ai preliminari di Europa League per la prossima stagione. Nel pomeriggio scendeva in campo il Manchester City, squadra laureatasi campione d’Inghilterra lo scorso weekend, e all’Ethiad è stata una festa dentro e fuori dal campo: lezione di calcio e sonoro 5 a 0 rifilato allo Swansea nonostante sia la stagione dei Citizens “finita”.

Nel Monday Night vittoria di misura dell’Everton sul Newcastle grazie al gol di Walcott in apertura di secondo tempo. che ha sancito l’1 a 0 finale in una partita spenta, vista l’assenza di obiettivi per entrambe le compagini impegnate.

 

Marco Azolini

Share.

About Author

Nato nel 1996 a Roma. Appassionato di basket NBA, che segue da oltre 10 anni sempre più assiduamente. Lavora per Metropolitan Magazine dal Luglio 2017.

Lascia un commento