Il nuovo gioco di From Software non sarà Bloodborne 2

0

Secondo una fonte attendibile, il nuovo gioco in fase di sviluppo dalla From Software non sarà nè Bloodborne 2 e nè una esclusiva PS4.

Qualche mese fa abbiamo assistito all’annuncio di un nuovo gioco della From Software, che molti ritenevano essere il tanto sperato Bloodborne 2.

A quanto pare non sarà così. Un’insider lo ha confermato e in più ha dichiarato che non sarà un’esclusiva PS4. Quindi seguirà il modello di vendità simile a quello della trilogia di Dark Souls.

Questa cosa è facilmente intuibile poichè Bloodborne è proprietà intellettuale di Sony. Infatti Sony non ha annunciato nulla e nel primo teaser trailer non c’è nessun riferimento a lei e all’esclusività PlayStation.

La fonte assicura anche che il nuovo titolo sarà uno dei titoli di punta dell’E3 2018.

Queste notizie, essendo dei rumors, non possiamo ancora attestarne la veridicità. Non ci resta che aspettare meno di un mese per sapere dettagli più concreti.

Nell’attesa, molti giocatori hanno ipotizzato che il gioco potrebbe essere un nuovo Tenchu.

Tenchu è una popolare serie di videogiochi stealth riguardanti i ninja. È uno dei primi videogiochi che incorpora anche il camuffamento e l’arte di muoversi senza essere visti da nessuno, un aspetto cruciale del Ninjutsu che è spesso ignorato dai media. Inoltre insieme ai tradizionali combattimenti di arti marziali, il gioco comprende anche elementi fantastici e della mitologia giapponese.

A conferma di ciò si possono notare sullo sfondo scritte in carattere Kanji in corsivo, probabilmente documenti ninja. Inoltre alcuni utenti hanno notato che tra le ombre si nasconde un kunai, una tipica arma da lancio utilizzata dai ninja risalenti all’epoca Tensho (1573-1592), usata inizialmente come attrezzo da giardinaggio e in seguito modificato in coltello e dato in dotazione nell’armamentario dei ninja.

Poi le “ombre” citate dal trailer sono un tema ricorrente della saga ninja.

Allora vi aggrada l’idea di un nuovo Tenchu?

Antonio Guercio

 

 

 

 

 

Share.

Lascia un commento