California: un’esplosione provoca un morto e 3 feriti

0

Per la polizia si tratta di un attentato con pacco bomba: colpito un ambulatorio medico.

Intorno alle 13 ora locale (le 22 in Italia) di martedì 16 maggio 2018, è avvenuta un’esplosione che ha colpito un ambulatorio medico ad Aliso Viejo, contea di Orange, nel sud della California, causando la morte di una persona e tre feriti.

La polizia ritiene che si tratti di un attentato. Gli investigatori, infatti, propendono verso l’ipotesi di un pacco bomba, affermando che si tratti di un “atto intenzionale”.

L’ordigno è esploso al primo piano dell’edificio, dove hanno sede diversi uffici, mandando le finestre in frantumi.

Una donna è morta.

Alcuni testimoni affermano di aver visto altre due donne con ustioni gravi scappare dall’edificio e i vigili del fuoco confermano una terza vittima rimasta intossicata a causa dell’inalazione di fumo.

I bambini di un asilo nido vicino sono stati evacuati.

I detective dello sceriffo della contea di Orange insieme all’Fbi e ad altre agenzie federali stanno indagando sulla causa della deflagrazione.

La dimensione e l’intensità dell’esplosione lasciano intendere che sia stato un gesto intenzionale, volto a causare molti danni. Nell’edificio non sono stati individuati altri ordigni.

Claudia Colabono

Share.

About Author

Lascia un commento