Lazio-Inter per la Champions, Roma qualificata!

0

A 90′ dal termine molti verdetti già stati sanciti. La Juventus si è confermata Campione d’Italia per la 7a volta consecutiva, la 34a nella sua storia. La Roma ed il Napoli hanno centrato la qualificazione in Champions. Il Milan ha raggiunto l’Europa League. Il Benevento, già da lungo tempo, ed il Verona sono retrocesse in serie cadetta. In ballo però c’è ancora un posto in Champions League. Lazio-Inter, questo scontro diretto che il destino ha collocato all’ultima giornata, vale una stagione sia per i biancocelesti che per i nerazzurri.

Lazio-Inter:

La formazione capitolina, nonostante le pesanti assenze per infortunio, parte inevitabilmente con i favori del pronostico: difatti ad Inzaghi basta anche un pari per mantenere il quarto posto e raggiungere l’obiettivo Champions. L’Inter al contrario, oltre allo svantaggio di giocare questo “spareggio” fuori casa, è obbligata a vincere: solo con i tre punti infatti Spalletti raggiungerebbe il suo collega a quota 72 e centrerebbe la Champions in virtù della situazione (a quel punto migliore) negli scontri diretti. Lazio-Inter sarà anche, forse, la gara di Stefan De Vrij. L’olandese ha da tempo firmato con i nerazzurri ed ora si trova in questa particolare situazione: portando la sua attuale squadra in Champions League si negherebbe, automaticamente, l’opportunità di giocare nella prossima stagione proprio la più importante competizione europea. Ecco perché, sulla sua presenza in campo, c’è più di qualche dubbio. Inoltre, come se non bastasse, questa sfida deciderà anche il vincitore della classifica capocannonieri: il centravanti biancoceleste Immobile al momento è primo con 29 reti, seguito subito dopo da Icardi con 28. Una lotta che, a suon di gol, dura dalla prima giornata di campionato. 

Stefan De Vrij e Ciro Immobile (imagephotoagency)

La Roma, come già detto qualificata per la fase a gironi della prossima Uefa Champions League, affronterà nell’ultima gara stagionale il Sassuolo. L’obiettivo di Di Francesco è quello di chiudere bene la stagione e blindare il terzo posto in classifica. Sarà poi tempo di bilanci, di analisi. I giallorossi, autori di imprese straordinarie in Europa, hanno faticato ad esprimersi al meglio in campionato. L’obiettivo della prossima stagione è quello di tornare a competere ad alti livelli anche in Serie A.

Articolo di Luca Fiorelli.

Share.

About Author

Lascia un commento