Alan Wake diventa ufficialmente una serie tv

0

A quanto annunciato da Variety, Alan Wake il famoso titolo prodotto dalla Remedy Entertainment uscito in esclusiva nel 2010 per pc e x-box, avrà una sua trasposizione sul piccolo schermo sotto forma di Live Action. Il creatore del videogioco Sam Lake sarà produttore esecutivo. Mentre Peter Calloway, sceneggiatore di alcuni episodi di Cloak & Dagger e Legion, ricoprirà il ruolo di showrunner e scrittore.

Tomas Harlan, partner della Contradiction Films, ha annunciato che l’intenzione è quella di trovare una distribuzione intorno ad ottobre, dichiarando: “Alan Wake fondamentalmente era una serie TV messa in un videogioco. Questa era la visione di Sam. E’ stato influenzato da The Twilight Zone, Secret Window, Hitchcock, Northern Exposure e un sacco di televisione americana. Il piano è di lavorare a stretto contatto con Sam. Lui è molto importante, questo è il suo bambino.”

Sam Lake rivela: “Il nostro punto di partenza sarà la storia del gioco originale, il seme dal quale crescerà la vicenda più ampia che esploreremo nello show. Vogliamo espandere il contesto di questo folle e oscuro universo, tuffandoci più in profondità in alcuni aspetti – più di quanto il gioco non abbia mai fatto.”

Trama. Alan Wake è uno scrittore di thriller di successo che per superare un periodo stressante fatto di incubi e mancanza di idee e ritrovare l’originalità per i suoi romanzi decide di fare una tranquilla vacanza nella ridente cittadina di Bright Falls. Ricercando in essa la musa ispiratrice grazie alla fitta e splendida foresta circondata dall’oceano, Alan e sua moglie Alice decidono di soggiornare in un tranquillo cottage fuori dalla città. Ben presto però, un litigio di coppia minerà la tranquillità della vacanza ed Alice, allontanandosi, scomparirà nell’oscurità. Preso dallo sconforto e continuamente tormentato dai suoi incubi, Alan inizierà la sua ricerca per tutta Bright Falls, accompagnato dal manager e amico Barry. Ma col tempo, gli incubi di Alan diventeranno sempre più reali e pericolosi. Ben presto lo scrittore si renderà conto che tutto ciò che ha scritto nel suo romanzo prenderà inesorabilmente vita e si scaglierà contro di lui.

Conclusione. Il progetto è indubbiamente interessante, non ci resta che attendere eventuali sviluppi.

Share.

About Author

Grande appassionato di Fantasy e Fantascienza. Ossessionato dal mondo nipponico e da tutti i suoi fronzoli. Master veterano di qualsivoglia GDR cartaceo. Sono un'enciclopedia vivente di anime e serie tv ed un grande amante del cinema. Nel mio tempo libero, proverò a condividere con voi un po delle mie conoscenze.

Lascia un commento