Amantea Comics: 24 e 25 Agosto

0

Torna, anche quest’anno, l’Amantea Comics: l’evento fieristico per celebrare la memoria di Stefania Mari, scomparsa prematuramente nel 2017.

Agosto, mese di vacanza per antonomasia, si colora di attività in quel di Amantea, provincia di Cosenza. Dopo la prima edizione, piccola nelle dimensioni ma grande nel suo significato, torna nel 2019 con nuove sorprese.

Amantea Comics – Photo Credits: https://www.facebook.com/AmanteaComics/

Queste due giornate, all’insegna del divertimento, del confronto, della sfida all’ultimo cosplay, celebrano il tema che fa da protagonista al secondo capitolo di un’iniziativa tanto nobile quanto apprezzata: Neon Genesis Evangelion, l’anime cult degli anni ’90.

Amantea Comics – Photo Credits: https://www.facebook.com/AmanteaComics/

Domenica 25, infatti, nel programma troneggia il talk dedicato a questo capolavoro dell’animazione giapponese. E’ stata Isabella Mari, sorella di Stefania e fondatrice volenterosa dell’Amantea Comics, a fornirci qualche dritta sui motivi che l’hanno portata a scegliere Evangelion come argomento cardine di questa edizione.

Evangelion, dalla sua messa in onda su MTV negli anni 2000, è sempre stato l’anime preferito di mia sorella. Lo guardavamo insieme, ai tempi, e posso dire che è un’opera che l’ha accompagnata nel suo percorso di studi, in un certo senso. Quando finì le scuole superiori, infatti, improntò la sua tesina proprio su Neon Genesis Evangelion.

Oltre alla crescita dei personaggi, che ci ha accompagnato nel nostro percorso formativo esistenziale, Stefania era affascinata dalla tematica dell’uomo-macchina; un argomento che avrebbe voluto approfondire nella sua tesi per la specialistica.

Per quanto riguarda il talk, invece, saranno diverse le personalità che si alterneranno quel giorno. Da Giovanni Iaquinta de il Bosone con una panoramica generale, ad Aldo Pisano, collaboratore scientifico per la cattedra di Filosofia Morale e Antropologia Filosofica dell’Università della Calabria, che si occuperà di una lettura filosofica di Evangelion.

Un’occasione imperdibile, in egual misura, sia per gli appassionati che per coloro i quali non ne hanno mai sentito parlare e possano provare a capire che Evangelion non sia solo un “cartone animato”.

Isabella Mari

Fondamentale e del tutto entusiasmante, poi, la presenza di Valentina Mari: doppiatrice di Rei Ayanami e voce italiana ufficiale di Natalie Portman e Jennifer Lawrence. Dopo la riflessione teorica, quindi, si passerà a quella pratica. Non mancheranno i retroscena sulle sensazioni e le modalità atte a doppiare un personaggio come la First Child di Evangelion.

Amantea Comics – Photo Credits: https://www.facebook.com/AmanteaComics/

Amantea Comics – il programma

Ma l’Amantea Comics non sarà “solo” questo. Ci penseranno le mostre, in più, ad adornare i già noti spazi del Parco della Grotta: la suggestiva location di questo secondo appuntamento. La prima mostra, presente anche lo scorso anno, è quella del Piccolo Principe, con le varie edizioni internazionali dell’opera canonica. Segue quella di Doctor Who, portata da Peppe Mulfari, entrambe in loco per tutti e due i giorni. La terza e ultima, infine, sarà quella di Evangelion che prende vita da una collezione personale, pronta a presentare al pubblico le varie edizioni in tiratura limitata.

Non mancheranno sessioni di body painting, giochi di ruolo, laboratori, concerti, illustratori, spettacoli di danza e l’immancabile Cosplay Contest che vede spiccare, in giuria, una nostra “conoscenza”: la web editor di InfoNerd, Maria Francesca Focarelli Barone.

Amantea Comics – Photo Credits: https://www.facebook.com/AmanteaComics/

Non possiamo far altro che congedarci, senza spoilerarvi altro, e invitare villeggianti e residenti a prender parte ad un evento che, senza ombra di dubbio, non deluderà le vostre aspettative.

Amantea Comics – Photo Credits: https://www.facebook.com/AmanteaComics/

La pagina Facebook dell’evento.

Share.

About Author

Dispensatrice di parole comuni, fagocitante di nuove e inespresse, faccio della scrittura il catalizzatore principale del mio mondo interiore. Misantropia e ironia come ingredienti principali del mio minestrone. La Cultura Nerd è, qui, la mia missione.

Lascia un commento