Author Alessia Lio

Dispensatrice di parole comuni, fagocitante di nuove e inespresse, faccio della scrittura il catalizzatore principale del mio mondo interiore. Misantropia e ironia come ingredienti principali del mio minestrone. La Cultura Nerd è, qui, la mia missione.

InfoNerd
0

Friends: i fasti di una leggenda e l’importanza di chiamarsi Chandler

Friends è, all’atto pratico e diffuso, la sit-com americana del ’94 che raccontava la vita di sei ragazzi. Per i più pignoli, invece, è soltanto la Bibbia. È nella sacralità di questa definizione che ho scelto il mio Profeta, colui che per cognome ha un suono onomatopeico e per gli amici è anche Muriel. Colta nell’apice del mio delirio amoroso, incellofanata nella decadenza di un ultimo episodio infertomi, sono pronta a dichiararmi a Chandler. Et wah-pah, signori e signore, porgo a voi i miei sentimenti.

InfoNerd
0

Kiss me Licia: la reale identità di Mirko

Se nell’anime, conosciuto ai più, un giorno di pioggia Licia incontrava Andrea e Giuliano per poi scontrarsi più tardi con Mirko, in un vicolo desolato quanto le strade di un paesino del meridione d’inverno, nel manga il corso degli eventi non era esattamente lo stesso.

InfoNerd
0

Georgie: la tragedia che ci è stata risparmiata

Georgie, tratto dal manga di Yumiko Igarashi, raccontava le peripezie della biondina alla ricerca delle sue origini perdute. L’anime, trasmesso in Italia negli anni 80, ci propinava un finale ben diverso da quello originale. E voi? Siete riusciti ad evitarlo finora?

1 2 3 12