C.E.S. 2019: le novità tech da Las Vegas

0

Il C.E.S. (Consumer Electronics Show) 2019 di Las Vegas è ormai alle porte: gli eventi riservati alla stampa saranno il 6 e il 7 Gennaio, mentre al pubblico le porte si apriranno l’8.

Alla fiera saranno attesi i membri più importanti, tra i quali Google e Samsung: i memorabili assenti saranno Apple e Xiaomi. La prima perchè hasempre snobbato il C.E.S. e la seconda perchè non ha mai trovato pubblico nel popolo americano.

Dalla casa coreana abbiamo finalmente notizia della presentazione dell’atteso S10: anche se il cuore di questo brand non sarà incentrato sugli smartphone. Ma bensì sulle televisioni: presenteranno nuovi modelli con tecnologia QLED e 8K. L’anno scorso ha presentato un display con tecnologia MICROled, e quest’anno è probabile vederne una versione domestica. Ci è arrivata voce, inoltre, che sarà possibile l’arrivo sul mercato dell’assistente smart home Samsung, con Bixbi, presentato all’Agosto dell’anno scorso. Sarà presente anche il Notebook 9 Pen: una sorta di ibrido tra un Note9 e un laptop avente S Pen.

Sulle case cinesi purtroppo non ci sono notizie eclatanti. Dal momento che Meng Huangzou (la figlia del direttore e essa stessa direttrice finanziaria della casa) è stata protagonista di uno scandalo, dopo il premio ricevuto per il Mate 10 Pro, non presenteranno smartphone di alto livello. Solo Honor, appunto, presenterà il Wiew 20. Huawei sarà presente per laptop e tablet.

Dalla Corea del sud Huawei arriva con la sorella LG, che non presenterà Smartphone. Sarà presente invece con dei modelli avveniristici di TV: già l’anno scorso ne aveva presentati ma quest’anno dovrebbero arrivare le versioni definitive. Si tratta di un televisore pieghevole: si parla di un display OLED flessibile che offre uno schermo di grandi dimensioni, adattabile, e personalizzabile in base agli spazi a disposizione dell’utente.

HTC come Huawei non ha avuto un 2018 scoppiettante, ma per motivi diversi. Gli incassi sono stati molto inferiori alla media prevista: ma sarà comunque presente con il suo ProVive. Un visore di realtà aumentata, che si presenta diverso dal precendente, che anche se standard inizia ad essere obsoleto.

Il Sol Levante non poteva mancare a una fiera come questa. Infatti eccoli con Sony: di solito, presentano i nuovi smartphone della serie X. Hanno già fatto sapere che porteranno Xperia XA3, Xperia XA3 Ultra e Xperia L3.
 Per il resto il grosso dello spazio nello stand dovrebbe essere dedicato ai televisori (si attende una televisione 8K), sistemi audio e accessori per Smart Home.

Con Asus passiamo alle novità probabili: il lancio di due convertibili. Ovvero di PC con Chrome OS (l’ASUS Chromebook Flip 2 e il Samsung Chromebook Pro) che saranno compatibili con le applicazioni Android. Avete letto bene, sì: Android. Sempre parlandone, non potevamo tacere il forse del Zenfone 4.  L’annuncio è avvenuto tramite un post su Twitter e al momento l’unica notizia sicura riguarda il chipset: monterà uno Snapdragon 835, ultima creatura di Qualcomm e che assicurerà una potenza maggiore del 50% rispetto allo Snapdragon 801.

Mi scuso enormemente per il ritardo, ma forse potreste avermi perdonata alla fine di questo articolo per avervi fatto ingolosire con tutte queste novità. Per una volta non sarebbe male avere il portafoglio della famiglia Gates!
Arrivederci al prossimo articolo.

Valeria Tresoldi.

Share.

About Author

Sono un piccolo Pokémon fuoco geneticamente nerd. Per il resto degli umani, sono una ragazza.

Lascia un commento