Calciomercato: il caos degli ultimi giorni corsa serrata per gli ultimi acquisti prima del dong finale

0

Inizia il countdown per la chiusura del mercato ed è ancora caccia al grande colpo in Italia nonostante una finestra estiva ricca di sorprese e di botti.

Sarà difficile strappare Milinkovic Savic alla Lazio ma il Milan non intende arrendersi

Il Milan, dopo gli arrivi di Caldara e Higuain, è a caccia di un acquisto di spessore anche per il centrocampo. Leonardo ha confidato che l’ipotesi Milinkovic Savic è di difficile percorrenza, tuttavia un tentativo probabilmente sarà fatto con Lotito che continua a chiedere 150 milioni e che difficilmente si accontenterà degli 80 più Bonaventura che potrebbe offrire la società rossonera. Sfumato Kovacic, finito al Chelsea, il Milan sta sondando il terreno anche per Julian Draxler, uno che nell’ultimo anno a Parigi è stato spesso costretto a ricoprire il ruolo di mezzala per via dell’ingrombrante concorrenza di Neymar. Pare fatta, invece, per l‘arrivo in prestito di Bakayoko dal Chelsea, col giocatore che è rimasto in tribuna durante la prima giornata di campionato mentre saluta la banda di via Turati il portoghese Andre Silva, ceduto in prestito al Siviglia dopo una prima stagione abbastanza deludente e chiuso da Higuain e Cutrone.
L’Inter, invece, ha visto sfumare ormai definitivamente il sogno Modric, col giocatore che ha deciso di restare a Madrid dopo un ricco tira e molla. Spalletti si prova a consolare con l’arrivo di Keita Baldè, un giocatore che per caratteristiche potrebbe trovarsi davvero bene nel gioco del tecnico di Certaldo. Il senegalese, ex Lazio, arriverà dal Monaco in prestito oneroso con un riscatto che si aggirerà sui 30 milioni. A questo punto resta incerta la posizione di Antonio Candreva, che inizialmente ha rifiutato un coinvolgimento nella trattativa ma che ora sta capendo di avere lo spazio ridotto ai minimi termini, così come il gradimento della tifoseria nerazzurra.
Sempre molto attivo il Parma. Gli emiliani, dopo aver tirato un sospiro di sollievo per l’annullamento della penalizzazione in classifica, vorrebbero regalare un nome grosso alla propria tifoseria per poter affrontare il prossimo campionato di serie A con maggior fiducia. Sempre in auge i nomi di Balotelli e Cassano, nelle ultime ore dalla Francia è rimbalzata la voce di un interessamento per Jesè Rodriguez. L’ex Real Madrid, di proprietà del PSG e reduce da due prestiti abbastanza negativi a Las Palmas e Stoke City, è in cerca di rilancio e gradirebbe l’ipotesi Italia anche se i costi della trattativa paiono proibitivi. I ducali stanno per chiudere con Grassi in prestito dal Napoli e continuano a corteggiare Mattia Destro, ancora poco propenso a lasciare il Bologna.
Bel colpo dell’Empoli, che si assicura la firma del terzino ex Milan Antonelli e guarda con interesse gli ultimi giorni di mercato a caccia di un colpo importante per il centrocampo, che potrebbe essere Acquah dal Torino, senza tralasciare la suggestiva pista che porta a Bjarnason.

Sarà Birkir Bjarnason il rinforzo per il centrocampo di Andreazzoli e del suo Empoli?

La Roma ha sempre le solite due priorità: il regista e l’esterno alto di destra a cui potrebbe aggiungersi la necessità di un difensore centrale nel caso di cessione di Juan Jesus al Torino, con la trattativa che sta decollando nelle ultime ore. Sempre i granata vorrebbero prelevare Gonalons ma il centrocampista francese non è ancora convinto della destinazione e sta prendendo tempo. Il suo addio aprirebbe le porte all’arrivo del nuovo metronomo con Monchi che spera ancora di arrivare al suo pupillo Nzonzi. La chiusura del mercato inglese ha fatto aumentare di molto le chance dei giallorossi, ormai privi di concorrenza. Restano da abbattere i costi altissimi dell’operazione per un giocatore di 29 anni che va in scadenza il prossimo anno: si spera in uno sconto sui 35 milioni richiesti mentre trovare un accordo col francese dovrebbe essere più facile. Per quanto riguarda l’esterno alto, difficile percorrere la pista Suso, resta troppo dispendiosa quella inerente a Bailey e l’Ajax non sembra volersi privare di Neres. Pertanto, oltre a Quincy Promes, potrebbe riaprirsi negli ultimi giorni la trattativa per Domenico Berardi, nome gradito al tecnico Di Francesco e meno dalla piazza. In passato le alte richieste del Sassuolo avevano bloccato sul nascere ogni possibile buon esito dell’affare ma le ultime due stagioni negative del giocatore e l’arrivo di Brignola in neroverde potrebbero anche abbassare la cifra del cartellino. Sempre il Sassuolo, oltre al già citato Brignola, è in procinto di chiudere finalmente la lunghissima trattativa col Milan per Manuel Locatelli.
Il Chievo ha ufficializzato l’acquisto di Obi dal Torino mentre il Cagliari sta per cedere Capuano al Crotone (si tratta di un ritorno) e ha messo sul mercato Cigarini, ai margini del progetto Maran. La società sarda sta trattando il prestito di Tonelli dal Napoli per rinforzare la propria difesa mentre resta viva la pista che porta a Saponara. Il Napoli di Ancelotti, che difficilmente regalerà l’atteso grande colpo alla piazza, continua a premere con lo Standard Liegi per ottenere il prestito del portiere messicano Ochoa. Il club belga era inizialmente molto restio a concedere il proprio giocatore a titolo temporaneo ma le pressioni di Ochoa stesso, voglioso di cambiare aria, stanno riaprendo la pista. Sfumata definitivamente l’alternativa Ospina, le altre soluzioni portano all’ex Fiorentina Tatarusanu e al tedesco Trapp, riserva di Buffon al PSG.

Un altro colpo per la Fiorentina: arriva lo svizzero Edmilson dal West Ham

La Fiorentina, tra le più attive in questi ultimi giorni, ha deciso di non fermarsi dopo i colpi Mirallas e Pjaca e ha piazzato anche l’acquisto in prestito di Edmilson Fernandes, centrocampista 22enne in forza al West Ham. La Juventus invece sta per cedere Sturare allo Sporting Lisbona e, qualora partisse Alex Sandro in direzione PSG (pista difficile) lancerebbe il definitivo assalto a Marcelo, altra trattativa assai complicata (Bernat l’alternativa). La Sampdoria accontenta il proprio allenatore Giampaolo e chiude per il ritorno in Italia di Albin Ekdal: l’ex Cagliari arriverà per circa due milioni di euro dall’Amburgo. Sarà derby col Genoa per l’attaccante senegalese del Torino Niang. A proposito dei Grifoni: è ufficiale l’arrivo di Favilli in prestito dalla Juventus.
Il mercato della Lazio ruota attorno a Milinkovic Savic. Qualora Lotito riuscisse a resistere agli assalti per il serbo, l’unica vera priorità sarebbe quella di regalare un esterno destro in più a Inzaghi. E’ stato tesserato l’ex Bari Andersson ma il giocatore dovrebbe finire alla Salernitana. Piace molto il profilo di Lazzari della Spal ma la società di Ferrara chiede Murgia in cambio e su questa richiesta la trattativa rimane bloccata, visto che i biancocelesti non vorrebbero privarsi del loro prospetto classe 96. Negli ultimi giorni è circolato il nome dell’attaccante Dembelè del Celtic ma la pista sembra di difficile percorrenza visti gli alti costi. Chiusura col Frosinone: i ciociari hanno definito tutto col Pescara per l’arrivo di Zampano in prestito. In Abruzzo, come contropartita, andrà invece Matteo Ciofani. Sfuma invece Danilo, ormai del Bologna. Sempre il Frosinone ha preso anche Salamon e sta valutando il profilo di Giulio Donati. In attacco si fa strada l’ipotesi Matri, cercato anche dal Parma.

Di una cosa si può esser certi: questi ultimi giorni di calciomercato saranno davvero molto molto caldi!

Share.

About Author

Allenatore di calcio con patentino di abilitazione Uefa B con la passione per la scrittura

Lascia un commento