Cannes 2019 | The Dead Don’t Die apre la kermesse francese

0

E’ cominciato ieri il Festival di Cannes 2019 con il photocall della giuria presieduta da Alejandro G. Iñárritu e con la presentazione del film horror comedy di Jim Jarmush The Dead Don’t Die. In gara anche l’italiano Marco Bellocchio con il film Il traditore

E’ iniziata Cannes 2019

Ieri pomeriggio alla Croisette c’è stato il photocall della giuria del Festival di Cannes 2019 che è composta dai registi Kelly Reichardt, Robin Campillo, Yorgos Lanthimos, Enki Bilal e Pawel Pawlikowski e dalle attrici Maimouna N’Diaye, Elle Fanning e l’italiana Alice Rohrwacher. Il, presidente della giuria, come già sapevamo, è Alejandro G. Iñárritu

via a Cannes 2019
Il photocall della giuria di Cannes 2019, immagine tratta da ilpost.it

Dopo il photocall, nella prima serata della kermesse cinematografica francese, Cannes 2019 è stato dichiarata aperta ufficialmente dagli attori Charlotte Gainsbourg e Javier Bardem che hanno anche voluto omaggiare Inarritu, dopo il monologo comico dello showman Edouard Baer sul valore di un successo del film e di portare le persone in sala. A seguito di questa grande introduzione, trasmessa in diretta tv e in 600 sale cinematografiche, è stato proiettato alla Croisette il primo film in concorso al Festival di Cannes 2019, The Dead Don’t Die Di Jim Jarmush con Bill Murray, Tilda Swinton e Steve Buscemi

The Dead Don’t Die

The Dead Dont’Die

Il primo film che ha aperto ufficialmente Cannes 2019 è un horror comedy che conquistato il pubblico che a riso è applaudito.Non sono mancati in The Dad Don’t Die un grande omaggio al cinema di genere lanciato da George Romero e una serie di gag spassose di Murray che interpreta il ruolo di un poliziotto della piccola cittadina immaginaria di Centerville dove i morti si risvegliano alla ricerca delle cose più surreali come la tv via cavo in luogo dove improvvisamente si alternano giorno e notte. Un modo per Jarmush per lanciare la sua critica ambientalista e contro la società materialista

via a Cannes 2019
The Dad Don’t Die, immagine tratta da variety.com

Dopo The Dead Don’t Die, c’è grande attesa per il film fuori concorso Rocketman, che la sua scia del successo del biopic Bohemian Rhapsody su Freddie Mercury e i Queen, racconta l’ascesa e il successo di Elton John. Tornando alla corsa per la Palma d’oro aspettiamo tutti vedere Il Traditore, il film di Marco Bellocchio, sul boss dei due mondi Tommaso Buscetta interpretato da un grande Pierfrancesco Favino

Il Traditore
Share.

About Author

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.

Lascia un commento