Caso Herba, condannato a 16 anni per la modella rapita

0

La ventenne inglese sequestrata a Milano a luglio e poi rilasciata.

 

La Corte d’assise di Milano ha condannato a sedici anni e otto mesi il polacco Lucacks Herba, arrestato nel luglio 2017 per il rapimento della modella inglese messo in atto in concomitanza con il fratello, preso in Inghilterra e che sarà estradato.

La ventenne segregata tra l’11 ed il 17 luglio in un appartamento a Milano e poi in una baita torinese venne minacciata di essere messa all’asta e venduta sul deep web prima di essere rilasciata.

 

La Corte, presieduta da Ilio Mannucci, ha emesso una sentenza in linea con la richiesta del pm Paolo Storari che aveva chiesto per lui sedici anni e otto mesi con l’attenuante della lieve entità del fatto. I giudici hanno stabilito che il polacco dovrà essere espulso a pena espiata ed è stato anche condannato al risarcimento in sede civile a favore della modella a cui è stata riconosciuta una provvisionale di sessanta mila euro.

 

Stando alle indagini del pm Storari, la ragazza assistita dall’avvocato Francesco Pesce,

photocredits: everipedia.org

venne liberata dallo stesso Lucacks che voleva accreditarsi sul deep web.

Il condannato ha provato a sostenere prima che il rapimento era stato organizzato da una banda di romeni e poi che la ventenne era d’accordo con lui.

Share.

About Author

Lascia un commento