Browsing: Hidden Places

Arte Da sinistra: Elsa M. Goldsmith, Joan of Arc, 1976, Oil on canvas, 108 × 60 in. Rowan University Art Gallery, Gift of Jo Ann Goldsmith and Cris Goldsmith. Cynthia Mailman, God, 1977, Acrylic on canvas, 108 × 60 in. Rowan University Art Gallery, Gift of Cynthia Mailman and Silver Sullivan, 2013. May Stevens, Artemisia Gentileschi, 1976, Acrylic on canvas, 108 × 60 in., Collection of the artist, Courtesy of RYAN LEE Gallery, New York. (immagine dal web)
0

La Sister Chapel ovvero gli anni 70, Dio e le Donne

Stati Uniti, anni ’70: il Movimento dell’arte Femminista procede a passo spedito nell’emancipazione e nel riconoscimento dell’arte realizzata dalle donne. Questo fermento femminista si espande in ogni ambito della vita sociale e culturale e così, Ilise Greenstein, guardando gli affreschi della Cappella Sistina, si chiede: “Dov’era e dov’è ora la donna nel rapporto tra l’essere umano e Dio?”. Da questa domanda nasce la Sister Chapel.

Arte Francesco Hayes, Ritratto di Gian Giacomo Poldi Pezzoli, 1851.
0

Poldi Pezzoli: un romantico a Milano

Scopriamo insieme la casa-museo del romantico Poldi Pezzoli, grande collezionista d’arte e sostenitore della causa risorgimentale. Il suo appartamento é l’emblema dello stile eclettico romantico, ogni stanza é un revivals di un epoca differente.

Arte Tre bottoni, collage su carta e pittura sotto vetro, inizio XIX secolo. (foto dal web)
0

Il bottone: dalla giacca al museo

Il bottone, vero e proprio oggetto d’arte che esprime lo spirito del suo tempo e la personalità di chi lo indossa, é omaggiato da due musei italiani.

Arte Fontana delle tre cannelle, Roma (foto dal web)
0

Le fontane più curiose di Roma

Roma é rinomata per le bellissime fontane che adornano le sue strade e le sue piazze. Oggi vi raccontiamo di alcune tra le sue fontane più curiose e poco conosciute.

Arte
0

Fabbrica Cerere: da pastificio a fondazione d’arte

Siamo nel 1905, quando nel quartiere San Lorenzo di Roma, sorge la Fabbrica Cerere, celebre pastificio romano attivo fino al secondo dopoguerra. Lo spazio dismesso viene recuperato negli anni’80 da alcuni artisti e infine nel 2005 diviene la sede della Fondazione d’arte Pastificio Cerere.

Arte
0

Oggi niente scuola: il Museo storico della didattica

A Roma, il museo storico della didattica ci mostra il progresso o il regresso (a seconda dei pareri) dei metodi educativi nella Scuola Italiana. Un museo per ricordare che il futuro della società é sempre nell’educazione.

Arte
0

24 ore a Wuppertal

Wuppertal si trova nella Renania settentrionale – Vestfalia. Sebbene la cittadina tedesca non sia molto…