Circuito Ricardo Tormo di Valencia: diamo i numeri Come di consueto, Valencia ospita l'ultimo appuntamento della stagione 2018 di MotoGP. Scopriamo il Circuito Ricardo Tormo di Valencia

0

Domenica 18 Novembre la MotoGP si avvierà al suo ultimo atto sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. Una vera e propria passerella sportiva, dati i titoli delle tre classi ormai assegnati. Rilevante la lotta tra Rossi e Viñales, in quanto valida per il terzo posto.

Valencia ospiterà la 20^ edizione del GP della Comunitat Valenciana. Ultimato nel 1999, ospita in quello stesso anno i suoi primi eventi motoristici. Di natura antioraria (come il Sachsenring), non eccelle in spettacolarità per le sue piccole dimensioni (4 km di lunghezza, 9 curve a sinistra e 5 a destra); le quali lo rendono più adatto alle categorie minori. La bellezza sta nel fatto che è interamente circondato da tribune, facendolo assomigliare ad uno stadio; con una capienza massima di 150.000 persone. Ospita dal 2002, ormai da tradizione, la tappa conclusiva della stagione. Diamo i numeri sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia.

Circuito Ricardo Tormo di Valencia MotoGP

Veduta aerea del circuito Ricardo Tormo di Valencia (Photo credit: motogp.com)

Dani Pedrosa, prossimo alla sua ultima apparizione in MotoGP, è l’unico a vantare vittorie in tutte le classi, per un totale di 7. Riguardo alla top class, proprio Pedrosa e Lorenzo godono di ben 4 vittorie, contro le 2 di Rossi (2003-2004) e Stoner. Per l’italiano non è un circuito che evoca bei ricordi, in quanto qui perse due titoli mondiali, rispettivamente nel 2006 contro Hayden e nel 2015, dopo gli strascichi di Sepang.

Rossi Circuito Ricardo Tormo di Valencia

Rossi saluta mestamente il titolo e i tifosi davanti a Lorenzo campione del mondo 2015 (Photo credit: motorcycle-usa.com)

Il record del circuito e la best pole (1.31.171 e 1.29.401), risalgono al 2016 e appartengono a Lorenzo. Egli siglò questi risultati durante il suo ultimo weekend come pilota Yamaha, vincendo anche la gara. La velocità di punta è invece di Dovizioso (335.9 km/h; 2015).

Nel 2017 si doveva ancora assegnare il titolo, conteso tra Marquez e Dovizioso. Per l’italiano l’unica possibilità era vincere e sperare in un brutto risultato del 93. Marquez rischiò molto andando lungo alla curva 1, ma a cinque giri dalla fine Dovi cadde nel tentativo di concretizzare il suo sogno. Vinse Pedrosa seguito da Zarco e Marquez, il quale si laureò campione per la sesta volta.

Dovi marquez Circuito Ricardo Tormo di Valencia

I due contendenti al titolo MotoGP a Valencia 2017 (Photo credit: redbull.com)

Da non dimenticare che Giovedì 15 Pedrosa entrerà ufficialmente a far parte delle MotoGP Legends e che Venerdì si ricomincia con i consueti orari europei (FP1 MotoGP ore 9:55).

SEGUICI SU:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/      

Share.

About Author

Lascia un commento