Disney-Vibes: Toy Story 4, prima immagine e teaser trailer ufficiali

0

Bentornati su Disney-Vibes!

Ieri, chi ha aperto l’app di Instagram e segue la pagina ufficiale Disney, si sarà ritrovato in prima pagina questa bellissima immagine:

(Foto dal web)

Che bella sorpresa! A quanto pare la Disney ha tutto pronto per Toy Story 4, che verrà proiettato nelle sale nel giugno 2019.
Ma il colosso dell’animazione non si è limitato a diffondere una locandina via social. Con grande magnanimità, ha anche diffuso il primo teaser trailer ufficiale che trovate di seguito: 
Toy Story 4 Teaser Trailer

Nella brevissima clip (la quale verrà proiettata in sala insieme a Ralph Spacca Internet) si vedono i personaggi principali che, allegramente, fanno un girotondo spensierato. Ma giunti all’inquadratura dell’ultimo personaggio, salta fuori una forchetta decorata che, piuttosto riluttante e contrariata, urla: “Io non sono un giocattolo!” . Ed ecco che l’armonia di quel girotondo viene messa a soqquadro da quello che probabilmente sarà un nuovo personaggio.
In realtà, della trama si sa ben poco. La sinossi ufficiale del film rivela: “Woody è sempre stato sicuro del suo posto nel mondo e che la sua priorità sia prendersi cura del suo bambino, sia esso Andy o Bonnie“;  ma quando Bonnie aggiunge alla stanza dei giochi un giocattolo riluttante di nome Forky, un’avventura on the road mostrerà a Woody quanto grande il mondo possa rivelarsi“.

Inoltre, secondo alcune indiscrezioni trapelate in passato, sembra che i nostri beniamini si metteranno alla ricerca di Bo Peep, la fidanzata di Woody.
Nel precedente film, responsabile di averci reso le ghiandole lacrimali capienti come il Lago di Garda, Bo non era apparsa. Andy, nel corso degli anni, aveva venduto molti giocattoli che non utilizzava più, fra cui appunto Bo.
Così, oltre alla tristezza di esser stati relegati in un cantuccio all’interno di un baule polveroso, Woody ha anche dovuto subire la separazione dalla sua amata, senza poter fare nulla.

Per fortuna, come ogni film Disney che si rispetti, c’è stato un lieto fine, anche se dolce-amaro: Andy ha deciso di regalare i suoi giocattoli a Bonnie una bambina dolcissima che, come lui, li avrebbe trattati con estrema cura. Il tutto, sotto la spinta di Woody che alla fine si è reso conto che doveva dire addio al suo Andy.

Era stato un suo compagno di giochi per moltissimi anni, lo aveva reso felice, insieme a Buzz e tutti gli altri giocattoli. Ma il suo ruolo con lui era finito, e anche se il ragazzo aveva scelto di portarlo con sé al college, Woody ha capito che sarebbe stato più sensato rendere felice un’altra bambina, anziché fare la muffa su uno scaffale della stanza del college.
Chiaramente ciò ha comportato uno degli addii più strazianti della storia dei film Disney.

Risultati immagini per woody andy goodbye gif

Dumbo, Red e Toby, Bambi, Il Re Leone, Up sono traumi infantili che non si dimenticano. Ma Toy Story 3 è stato un trauma che abbiamo avuto da ADULTI. 
La fine di un’era, l’inizio di una nuova vita. Non era solo l’addio di Andy ai suoi giochi d’infanzia e alla sua infanzia stessa. Era anche il nostro addio. La presa di coscienza che anche noi siamo diventati adulti, probabilmente senza neanche rendercene conto. 
Un bel giorno abbiamo capito che giocare con i nostri giocattoli preferiti non ci soddisfaceva più e li abbiamo messi da parte. C’è chi li ha regalati, chi li ha buttati, perduti o semplicemente messi in soffitta.
La cosa non ci ha fatto soffrire in quel momento

Ma questo film è stato capace di sviscerare ciò che magari, avevamo soffocato: siamo cresciuti. Non siamo più spensierati come prima, adesso dobbiamo fare i conti con le difficoltà del mondo degli adulti. 
Proprio ciò che comincerà a fare Andy dal momento in cui consegna Woody a Bonnie:

E così si era conclusa la storia di Andy. Ma non è il caso di essere troppo melodrammatici (lo sono già stata abbastanza). Chiusa una porta, si apre un portone: e sarà proprio Bonnie ad inaugurare il nuovo film.
Si preannuncia un altro successo al box office che, si spera, renderà giustizia ai precedenti capitoli della saga.

Nel frattempo rimaniamo in attesa di altre news e nuovi trailer!

 

EMANUELA DI ROSA

Share.

Lascia un commento