DTM Zandvoort: la Mercedes detta il passo nelle FP1 Le Mercedes di Lucas Auer, Edo Mortara e Gary Paffett davanti a tutti. Male le BMW.

0

E’ iniziato il weekend olandese del DTM, il giro di boa della stagione. Le Mercedes fin da subito hanno dettato il passo con tre vetture davanti a tutti. Indietro le BMW con Glock che paga 1 secondo dalla vetta.

Si sono concluse le FP1 con la Mercedes di Lucas Auer a fare l’andatura davanti a Edo Mortara e Gary Paffett. Dietro di loro le due Audi RS5 di Nico Mueller e Loic Duval seguiti da Pascal Wehrlein. I distacchi visti oggi, comunque, sono stati piuttosto contenuti dato che in mezzo secondo troviamo tutta la top ten.

Buon impatto delle Audi, in netta ripresa dopo un inizio di stagione con tanti problemi; non a caso il campione in carica Rast ha fatto segnare il 7°tempo davanti a Rockenfeller, mettendosi dietro di Resta e Juncadella a chiudere la top ten.

Classifica FP1

In difficoltà le BMW, con il solo Wittmann a salvare l’onore in casa bavarese con il 12°posto , mentre gli altri hanno occupato le posizioni dalla 14°alla18°. Effettivamente dopo un weekend di Norimberga in cui la BMW è riuscita a strappare la vittoria in gara2 con Wittmann è al momento un duro colpo anche in ottica mondiale. Per fortuna che le posizioni che contano si decideranno domani in qualifica.

Per essere sempre sul pezzo siamo arrivati anche su Telegram;se vuoi rimanere sempre aggiornato sui motori segui il link del nostro gruppo:https://t.me/MMImotorsport

 

Share.

Lascia un commento