E3 2019: da Microsoft a Nintendo, tutte le meraviglie per il 2020

4
Logo E3 2019

Iniziando da EA Games, passando a Microsoft e finendo con Nintendo, le news di questa edizione dell’E3 sono tante e sono corpose. Tra delusioni e soddisfazioni dei fan andiamo ad esaminare nel dettaglio cos’hanno presentato le case produttrici.

E3 2019: EA GAMES

Iniziamo con la prima delle conferenze E3 del primo giorno: EA Games (Electronic Arts Games). EA Games è stata la prima grande azienda a ospitare la sua conferenza all’E3 2019. Si comincia con il primo trailer-gameplay di Star Wars: The Fallen Order.

https://www.youtube.com/watch?v=1wWkQXUMQYI

Battle Scene

Come vediamo nel trailer, sono ben evidenti le analogie che questo titolo ha con Bloodborne e Dark Souls. In occasione dell’evento, la casa produttrice ha dato ai fan l’occasione di vedere un gameplay di 15 minuti. Inoltre è stata confermata la possibilità di muoversi all’interno del gioco tramite il wall running. (Qui sotto il link del gameplay)

https://www.youtube.com/watch?v=8939aURV9Dc

Dopo aver saputo delle sfide giornaliere e settimanali prima della fiera, i fan hanno saputo direttamente da EA la trama del famoso battle royale: Season 2 Apex Legend. Tra le novità troviamo il nuovo eroe, Wattson; una scienziata in grado di posizionare delle mine stordenti che possono essere collegate tra di loro, in modo da formare una barriera. Il costo di quest’eroina dovrebbe aggirarsi attorno ai 12.000 token leggenda (possono essere accumulati durante il gioco). Un’altra novità riguarda la nuova mitraglietta L STAR già presente in TitanFall, che si può trovare nelle capsule di rifornimento. E, secondo Respawn è molto potente. La seconda stagione inizierà il 2 Luglio e avrà una durata di 3 mesi: la ricompensa finale, che si raggiunge piuttosto velocemente a livello 100, grazie alle sopracitate sfide giornaliere e settimanali, è una Skin leggendaria. (Qui sotto troverete il link al trailer e lo screenshot del gioco) Ultima news: Apex parla italiano grazie all’ultimo aggiornamento.

E32019 ; Apex – Photo Credits: web

https://www.youtube.com/watch?v=LXRpUCagRF8

EA non si è dimenticata dei suoi fedelissimi appassionati di calcio: infatti è stato presente tra i vari trailer (ricordiamo anche la presentazione dell’espansione di Battlefield 5) quello di FIFA 20. Dalla scheda del gioco si può vedere che sia stato sviluppato in collaborazione con Frostbite Engine. La novità è la modalità Volta Football declinata in varie funzioni:

  • Volta Football: Consentirà la personalizzazione del giocatore in-game
  • Volta World: Con questa funzione si costruisce la squadra
  • Volta Story World: Si crea la storia del proprio giocatore
  • Volta On Line: si affronta la Volta League on line.

Ultima news su FIFA 20 è la data d’uscita: 27 Settembre 2019. (Qui sotto il link del trailer, del gameplay, e uno screenshot) https://www.youtube.com/watch?v=72-aSqgueQY (Trailer) https://www.youtube.com/watch?v=c5fzkzTJ8Q8 (Gameplay)

E3 2019: Fifa20 – Photo Credits: web

E3 2019: Microsoft Xbox

Successivamente all’amaro in bocca che ci ha lasciato EA il primo giorno, è arrivato il momento della conferenza Microsoft. Già alla notizia stessa che l’azienda americana avrebbe presenziato l’evento, le aspettative erano altissime. Già circolavano rumors su notizie rilevanti che Microsoft avrebbe rilasciato, quindi l’attesa dei fan non poteva che crescere in modo esponenziale.

E32019 – Photo Credits: web

La fedeltà dei fan e l’amore per la casa produttrice non sono stati traditi, così come le grandi aspettative che si avevano. Al Microsoft Theatre, situato nella caratteristica Xbox Plaza s’inizia col botto, trasmettendo il trailer di The Outer World. Il gioco è ambientato nello spazio, più precisamente nella colonia più lontana della galassia. La tranquillità di questo ambiente viene disturbata dall’arrivo di un estraneo. Qui le cose si fanno interessanti: è l’utente che decide se l’arrivo di questa persona sia positivo o no. Da questa scelta, dipenderà anche la trama che prenderà il gioco.

https://www.youtube.com/watch?v=XmyF8IjfSUI (trailer)

https://www.youtube.com/watch?v=hRFZ8yqEk3U (Gameplay DEMO)

E32019: The Outer World – Photo Credits: web

Microsoft successivamente ha programmato l’intervento di Dom Matthews e Rani Tucker, rispettivamente il direttore commerciale e il direttore creativo di Ninja Theory: uno dei gruppi di sviluppo acquisiti da Xbox. Durante il loro intervento ci parlano di Bleeding Edge durante il trailer, possiamo vedere un gruppo di 4 personaggi dai colori vivaci in site cartoon. Circolavano rumors che sarebbe stato un gioco multiplayer team based, e infatti l’azienda ha puntato proprio su questo. Il punto focale di questo titolo è l’aspetto multigiocatore competitivo. Maggiori dettagli saranno disponibili durante il periodo di alpha tecnica, compresa l’evoluzione dell’azione in-game.

https://www.youtube.com/watch?v=n5FUSKM5itE (Gameplay Trailer) https://www.youtube.com/watch?v=n5FUSKM5itE (GamePlay Interview with Rani Tucker)

E32019: Bleeding Edge – Photo Credits: web

Subito dopo Bleeding Edge è il turno di Ori And The Will Of Wisps. Il gioco, pubblicato da Microsoft Xbox Game Studio per Microsoft Windows e Xbox One, ci mostra numerose boss fight. Il titolo è stato particolarmente atteso dai Microsoft addicted, e saranno giustamente in hype sapendo la data d’uscita: 11 Febbraio 2020.

https://www.youtube.com/watch?v=2reK8k8nwBc (Trailer) https://www.youtube.com/watch?v=rcvgrJxEDT4 (Gameplay)

E32019: Ori And The Will Of Wisps – Photo Credits: web

Con i ritmi serrati si prosegue con Minecraft Dungeon: il famosissimo titolo sarà multi piattaforma (Xbox One, Switch, PC e PS4): gli XboxOne Studios promettono di unire l’iconica grafica a cubi con delle meccaniche di gioco da dungeon. In aggiunta ci saranno degli eroi ampiamente personalizzabili con item, armi e armature rintracciabili nei diversi luoghi del game. Un altra novità è che sarà possibile giocare in modalità co-op fino a 4 giocatori, sia on line che off line.

https://www.youtube.com/watch?v=h9dK3ycpNAE (Trailer) https://www.youtube.com/watch?v=THBLgv0Oja4 (Gameplay Interwiew)

E32019: Minecraft Dungeon – Photo Credits: web

Attesissimo ospite è stato Phil Spencer, che dopo la conferma di Star Wars Jedi: The Fallen Order, ha ribadito la volontà di Xbox di diffondere maggiormente la filosofia dei videogames. Successivamente a questa applaudita affermazione segue un trailer abbastanza inquietante. Con sequenze in prima persona, tipiche del genere survival horror si ha la ragionevole certezza che si stia parlando di Blair Witch. Prodotto da Bloober team per Xbox One e PC, uscirà il prossimo 30 Agosto. https://www.youtube.com/watch?v=m50j3t52TtY (Trailer) https://www.youtube.com/watch?v=MvAVW1zWnes (Gameplay trailer)

E32019: Blair Witch – Photo Credits: web

Ora è arrivato il turno della celebre serie Tales Of: questo gioco è ambientato su due pianeti diversi. Dhana e Rena. Il popolo del primo pianeta ha sempre riverito la popolazione del secondo, credendoli esseri superiori. Con il passare del tempo la verità è stata sepolta nelle loro menti nascondendo la verità, ovvero che Dhana schiavizza Rena da tempo. Due giovani desiderano cambiare il proprio destino, ed è così che inizia… Tales of Arise.

https://www.youtube.com/watch?v=0IaaDraScIY (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=8GtnB3nQFBI (Gameplay Trailer)

E32019: Tales of Arise – Photo Credits: web

Ora è il turno di un titolo piuttosto importante: Cyberpunk 2077. Il trailer è incentrato sulla trama: possiamo vedere il protagonista V, che entra da un cliente per una missione che non sembra aver ottenuto l’esito sperato. La vera novità del gioco è che Keanu Reeves uno dei personaggi. Quando è intervenuto sul palco, il famoso attore ha detto che interpretare questo ruolo gli è interessato dal principio, perchè la storia del videogioco lo appassionava. Inoltre, è stato proprio lui a dichiarare a la data di uscita del gioco: il 16 Aprile 2020.

https://www.youtube.com/watch?v=LembwKDo1Dk (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=jBXaj9zT1P0 (gameplay trailer)

E32019: Cyberpunk 2077 – Photo Credits: web

In seguito nella conferenza si sono susseguiti i titoli multi piattaforma, quali Borderlands 3, e l‘espansione di State Of Decay 2: Dying light 2. Sono stati presenti anche giochi nati dalla collaborazione col Giappone, del tipo Dragon Ball Project Z, Phantasy Star Online. Quest’ultimo sarà messo in commercio in modalità free to play, con completo supporto al cross play già partendo dal D1.

Le esclusive Microsoft non hanno deluso le aspettative infatti è stato presentato Halo Infinite. Oltre ad essere un titolo molto atteso tra i Microsoft Addicted, questi ultimi avranno ancora più hype sapendo che il titolo uscirà assieme a Xbox Project Scarlet. In questo capitolo vedremo il ritorno del celeberrimo protagonista Master Chief, che si risveglia dopo un lungo sonno nello spazio. La situazione che lo aspetta su C137 è drammatica: l’umanità sta per estinguersi a causa di mostri.

https://www.youtube.com/watch?v=MBb88gLmJZY (trailer)

https://www.youtube.com/watch?v=5qU6ALEzAD8 (Gameplay)

Quanto mostrato nel trailer di Gears V mostra che il titolo riprende direttamente dove ha terminato il 4° capitolo della saga. La protagonista, Kait Diaz, deve affrontare degli incubi che hanno a che vedere con lo sciame. Kait però non è l’unica protagonista: è stata rivelata infatti la modalità co-op, escape, oltre a competitive arcade, sia on che offline. La caratteristica di questa modalità è l’uso di armi magiche bianche et similia. La guest star di questo gioco sarà il famoso protagonista nato dalla mente di James Cameron: Terminator. Le OST del titolo sono particolarmente coinvolgenti, e le abilità caratterizzanti del personaggio possono girare all’interno delle battle: la data di uscita è prevista per il 10 Settembre 2019. Esclusiva Xbox One e Windows 10. Piccola reaveal: se vi registrate sul sito potete giocare alla demo che saràdisponibile dal 27 Luglio.

https://www.youtube.com/watch?v=br1XsSihXBE (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=jybpwI7e6iU (gameplay)

E32019: Gears V Screenshot Modalità Orda – Photo Credits: web

E come dimenticarsi il gioco più tamarro di Xbox? Devil May Cry 5 è stato mostrato all’E3: attuare un totale cambio di direzione per la trama e il gameplay sarebbe stato un errore. L’headchief ha optato per la “modalità fanservice” fatta di grandi ritorni e scene spettacolari. Anche se onestamente, a tratti, si sfocia nella prevedibilità. Il gameplay è sempre lo stesso, re, regina e divinità. Squadra vincente non si cambia, giusto? Anche se per chi Dante lo ha solo visto come letterato, c’è una modalità di allenamento, chiamata “Il Vuoto” dove è possibile prendere confidenza con il personaggio e le sue abilità. E’ possibile perfezionare le abilità e il combattimento, con modalità che ricordano il picchia duro (e chi scrive è davvero tanto tanto contenta!).

https://www.youtube.com/watch?v=yA3969cbUdQ (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=5-DTVnflP2A (trailer-gameplay)

E32019: DMC 5 – Photo Credits: web

E32019: Xbox Scarlett

Probabilmente sono varie le motivazioni che hanno portato Xbox a presentare i primi dati tecnici della nuova console. Tra le ragioni una potrebbe essere il rispondere a Sony, che per la PS5 sta facendo un ottima campagna di promozione. La casa di Redmond dalla presentazione di Scarlett fa capire che sarà l’erede di Xbox One X e non della One. Non sarà una console ibrida, e non sarà presente niente che possa far pensare che sia una console ibrida. Ovvero, il suo scopo sarà quello di sempre: far giocare gli utenti con le migliori features implementabili al massimo delle prestazioni possibili. Il gruppo di lavoro che si occupa di Scarlett ha lavorato anche su Project Scorpio.

Specifiche Tecniche

Se esaminiamo da vicino le caratteristiche di Scarlett, notiamo un processore AMD: ha una CPU dedicata e su misura, progettata insieme all’azienda canadese. E’ basata sull’idea di ZEN 2 così come la GPU, realizzata e progettata con AMD. Il risultato è un System On Chip (SoC) interamente costruito con un processo a 7 nanomentri (nm), che si va ad affiancare ad una RAM GDDR6 che garantirà una larghezza di banda estremamente elevata. Il quantitativo di memoria non è noto, ma è deducibile per il fattore costi che non superi i 16 GB. Nella presentazione si parla di un supporto nativo per il ray tracing (è una tecnologia di geometria per ottica che si basa sul calcolo del percorso fatto dalla luce seguendone i raggi attraverso le interazioni con le superfici) sulla quale AMD sta lavorando in modo impegnativo per ridurre il GAP con NVIDIA. Successivamente arriva la conferma dell’hard disk: un SSD di nuova generazione, usabile anche in modo virtuale. Da notare che tutto questo lavoro è stato fatto per eliminare totalmente i tempi di caricamento o qualsivoglia LAG.

E’ evidente che Xbox Scarlett rientri nella linea guida tracciata da Sony, viste le similitudini presenti con CPU, GPU, e RAM. L’annuncio fatto da Microsoft parla chiaramente di un aumento delle prestazioni di quattro volte. Solo che facendo dei calcoli si arriverebbe a una cifra quantomeno improbabile: si avrebbe un device a 24 TF (TeraFlops). Quindi, è tranquillamente deducibile che i cambiamenti in positivo non riguardino il rendering video. E un quantitativo tale di memoria non è raggiunto da nessun componente per PC, neanche se li esaminiamo singolarmente. Ci sono però delle novità che sono scevre da qualsiasi fraintendimento: quelle sul frame rate e sulla risoluzione di Scarlett. Il team hardware al riguardo ha affermato che sarà in 4K, e il livello dei dati di uscita sarà di 120 FPS. Naturalmente i 120 FPS non gireranno tutti in 4K, ma è ragionevole pensare che invece dei soliti 60 FPS i titoli possano girare in FULL HD.

Microsoft inoltre supporterà appieno il servizio di xCloud, benchè rassicuri che il divertimento sia imprescindibile dalla console: praticamente project Scarlett diventerà un HUB per lo streaming. Se diamo per assunto la frase “Holiday 2020” sarà ragionevole pensare a fine autunno o a Natale del 2020, come data d’uscita. E, se seguirà la stessa politica che ha seguito per Scorpio, il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 500 euro.

E32019: Xbox One X Project Scarlett – Photo Credits: web

E32019: Bethesda

La conferenza si apre con un elogio al pubblico: specifico però che c’è una sottile differenza tra un elogio e il sembrare affettati e stucchevoli. Ecco, io ho trovato l’elogio della casa ai fan e viceversa esagerato e stucchevole, nonostante i grandi titoli presenti nella loro scaletta. Todd Howard è salito sul palco per discutere i titoli di Elder Scroll, Blades e Fallout 76, dicendo che continueranno ad essere gratuitamente aggiornati. In particolare riguardo a quest’ultimo c’è una novità: è giocabile in versione beta proprio nella settimana dell’E3.

https://www.youtube.com/watch?v=WTRfLm5G_H8 (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=v68j-wuUHsE (gameplay)

Come avete potuto vedere dal trailer i protagonisti assoluti sono i draghi. In descrizione la Bethesda ci offre informazioni sui nuovi contenuti in arrivo: l’intera Tamriel si trova assediata da draghi provenienti dalle Halls Of Colossus. La software house ha garantito che il nuovo capitolo continuerà con due DLC: Scalebreaker e Dragonhold, che si concluderà a fine 2019. E’ disponibile per PS4, Xbox One e PC.

Un trailer divertente, che ricorda gli anni ’80 è stato usato per presentare l’espansione di Rage 2: Rise of Ghosts, che è gratuita. In questo DLC ci saranno molti contenuti nuovi, tipo nuove auto e nuovi nemici. Oltre naturalmente a giocare piccoli extra in un ambiente post atomico.

https://www.youtube.com/watch?v=IzEFv4CyXQA&has_verified=1 (trailer)

E32019: Rage 2: Rise of Ghosts – Photo Credits: web

In arrivo quest’estate anche l’espansione per Wolfenstein che s’intitola Youngblood. Sviluppata in collaborazione con gli Arkane Studios ci farà rivivere le atmosfere anni ’80 a Parigi. Dandoci il controllo delle figlie di Blazckovicz massacreremo nazisti nel tentativo di scoprire la fine dello storico protagonista.

https://www.youtube.com/watch?v=O6K_ZzMWTTo&has_verified=1 (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=Et0XCYWa9O0 (gameplay)

E32019: Youngblood – Photo Credits: web

Sebbene non si capisca molto la direzione artistica di Doom Eternal, il gameplay visibile dal video è già esaltante. Promesse di soluzioni creative a parecchi interrogativi e la possibilità di concatenare le esecuzioni violente (<3) sono solo due dei pregi di Eternal. Sembra un alto concentrato di adrenalina, senza contare la resa grafica che ha il titolo. Il 22 novembre di quest’anni ci sarà da divertirsi contando che nella modalità battlemode possiamo interpretare la parte di due demoni. Inoltre, nella limited edition ci sarà anche il casco: per quando ci sentiamo tutti “cacciatori di demoni a livello pro”.

https://www.youtube.com/watch?v=2HOClc6Svg4&has_verified=1 (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=vrXkFJhi5jc (gameplay)

E32019: Doom Eternal – Photo Credits: web

In Ghostwire Tokyo, ci troviamo proprio nella Capitale nipponica a indagare sulle sparizioni misteriose: il colpevole è un male occulto, compito dell’utente è trovarlo e distruggerlo. Vestendo i panni dei guerrieri Yamabushi, ci inoltreremo in uno scenario spettrale e mortifero. Spiriti, cospirazioni ultraterrene, e antichi malefici sono i tratti caratteristici del genere Survival Horror di Mikami. Sebbene, il direttore ci tenga a precisare che il gioco non è un survival horror ma un action adventures.

https://www.youtube.com/watch?v=ZM1i5BRwqtg (trailer)

E32019 : Ghostwire Tokyo – Photo Credits: web

E32019: PC Gaming Show

Non erano molto alte le aspettative sul PC Gaming Show di quest’anno. Ma…sponsorizzato dall’EPIC GAMES STORE ha messo in luce molte novità, ad esempio STARMANCER. E molto altro ancora.

Mosaic è ambientato in una dimensione diversa. Gli umani in questo titolo devono combattere orde di demoni nati dalla dipendenza da smartphone.

https://www.youtube.com/watch?v=AXzauHDzZB0 (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=CCJ8oySDKDM (gameplay interview)

E32019: Mosaic – Photo Credits: web

Gioco sviluppato da Vaulted Sky Games, Midnight Ghost Hunt ha delle dinamiche simili a nascondino tra fantasmi e cacciatori, dentro ad una casa. Lo spettro in questione può possedere oggetti inanimati, e i cacciatori devono prenderli entro la mezzanotte. Se no i fantasmi smettono di essere vittime e iniziano a cacciare chi li inseguiva. I cacciatori quindi devono nascondersi e aspettare fino a che i poteri degli ectoplasmi non svaniscono.

https://www.youtube.com/watch?v=B2Q-m_oiuDk (trailer)

E32019: Midnight Ghost Hunt – Photo Credits: web

Durante l’E3 è stato presentato il trailer di Chivalry 2, un simulatore di guerra medioevale molto famoso. In questo titolo possiamo dar battaglia a eserciti nemici, assaltar castelli e villaggi nemici. Le battaglie hanno un massimo di 64 giocatori, noi compresi. Il trailer ci fornisce degli esempi delle battaglie che avverranno: potremo combattere sia a piedi che a cavallo. Potremo usare delle combinazioni che ci consentiranno di battere molto più nemici in una volta sola.

https://www.youtube.com/watch?v=CMvjUzI3hnk (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=lVrN6Cp3LDg (gameplay)

E32019: Chivalry 2 – Photo Credits: web

Vampire The Masquerade-Bloodlines 2 ha avuto un trailer veloce e dopo abbiamo potuto vedere un po’ di gameplay. Dopo aver provocato tanta aspettativa nei fans, gli sviluppatori giustamente non vogliono tradire le loro aspettative. Dal trailer è evidente che è un gioco in prima persona e le battaglie non hanno una resa massima e i particolari della grafica potevano essere curati meglio.

https://www.youtube.com/watch?v=OkcNFoW5dzs(Trailer) https://www.youtube.com/watch?v=_oYJAnhvgNk(Gameplay Demo)

E32019: Vampire The Masquerade-Bloodlines 2 – Photo Credits: web

E32019: Devolver Digital

Dopo aver dato inizio alla Devolver direct (chiaro riferimento goliardico alla Nintendo) il publisher ha dato inizio agli annunci dei suoi progetti.

https://www.youtube.com/watch?v=3Qy_FFMC6io (trailer)

E32019: Fall guys ultimate knock out – Photo Credits: web

Fall guys ultimate knock out è una battle royale dove si vince solo se si superano tutti i mini game del gioco. Per PS4 e PC.

Onestamente il gioco che più mi ha divertito/incuriosito della Devolver è Carrion. Grafica 2D, scorrimento laterale, pixel-art in cui lo scopo è la conquista del mondo. Praticamente “Il mignolo col prof“, la cui unica differenza è che invece di due topi, si utilizza un alieno. Per PC e PS4. https://www.youtube.com/watch?v=2Y9JxGzj5-U (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=eLXCY7Ws-lI (gameplay)

E32019 : Carrion – Photo Credits: web

Il secondo gioco a scorrimento laterale di Devolver è My Friend Pedro: un action game molto particolare. Grafica 2D, le fiamme hanno un aspetto deliziosamente “vintage” che ricorda tantissimo i game boy. https://www.youtube.com/watch?v=VBbd5YzGyGw (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=z59b8J1j5sk (gameplay)

E32019: My Friend Pedro – Photo Credits: web

E32019: Ubisoft

E32019 – Photo Credits: web

Dopo EA, Microsoft, Bethesda e Devolver è il turno di Ubisoft: da subito possiamo dire che non si è differenziata dalle colleghe per lo show making. Pochi gameplay, molti trailer e infine gli annunci. La conferenza all’Orpheum Theatre inizia con una canzone eseguita dall’orchestra sinfonica di Assassin’s Creed. Hanno eseguito una canzone dall’omonimo gioco, e subito dopo è iniziata la presentazione con il trailer di… .

Ebbene sì, Ubisoft inizia con Watch Dogs Legion. Ambientato in una Londra distopica, siamo immersi nel quotidiano modus vivendi di un londinese medio. Ognuno con proprie abilità, caratteristiche e animazioni, l’andamento del gioco dipende dalla scelta del personaggio. Può variare da una vecchietta con il passato da assassino, un esperto informatico, un atleta o un giocatore di calcio.

https://www.youtube.com/watch?v=kPYgXvgS6Ww (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=xU7WGAJPRRw (gameplay)

E32019: Watch dogs legion – Photo credits: web

Per Ghost Recon Breakpoint il villain star sarà John Berthnal (The Walking Dead, The Punisher) e la guest star sarà Terminator, esattamente come Gears 5. Verso la conclusione abbiamo delle novità. La massive entertainment, rivela che i tre episodi che saranno affiancati dagli aggiornamenti di The Division 2. Il primo episodio sarà all’esterno delle mura cittadine, il secondo al pentagono, e il terzo a New York City. Inoltre ne sarà fatto un film, prodotto da Netflix con attori del calibro di Jake Gillenhaal e Jessica Chastain.

https://www.youtube.com/watch?v=ASfUcaVTOpI (trailer) https://www.youtube.com/watch?v=cpPIMWD0CZc (gameplay)

E32019: Ghost Recon Breakpoint – Photo Credits: web

A conclusione abbiamo un videogioco a squadre che ricorda vagamente Speedball, visto che bisogna segnare punti con una palla. Ultimo ma non meno importante, Gods & Monsters: a livello grafico ricorda molto Zelda. Per ucciderne i mostri invece abbiamo una modalità che rimanda a Shadow Of The Colossus. Piccola particolarità: il team che ha lavorato a questo titolo ha lavorato anche su Assassin’s Creed Odyssey.

https://www.youtube.com/watch?v=Egzb6_HCqQw (trailer)

E32019: Gods & Monsters – Photo Credits: web

Infine, l’annuciato store trova la sua conferma: si chiamerà Ubisoft Uplay+ e consentirà il download di più di mille giochi. Il canone mensile si aggirerà attorno ai 15$: l’iscrizione comporterà tutti i giochi Ubisoft e le tutte le uscite al Day One. Praticamente il primo rivale reale di Xbox Pass per PC.

E32019: Nintendo

Le aspettative di e su questo direct erano particolarmente alte, e per la gioia dei fan non sono state disattese.

https://www.youtube.com/watch?v=pO8svM-ylwY

Si inizia subito alla grande, con il trailer di Super Smash Bros Ultimate: notiamo subito un corposo aggiornamento per il roster di Smash. Tutti i personaggi di Dragon Quest: ogni skin rappresenta un personaggio proveniente da un capitolo diverso, ma con le stesse identiche mosse. Inoltre è stata esaudita una richiesta che i fan facevano da anni: nel roster vi sono anche Banjo & Kazooie.

E come poteva mancare uno degli idraulici più famosi del mondo? Il trailer di Luigi’s Mansion, mostra il cugino di Mario in un albergo infestato da fantasmi. Il nostro amico li deve battere e mettere tutti nel suo POLTERGUST. Gli utenti potranno usare il G-0M per eliminare o inglobare i fantasmi. Sarà inoltre disponibile la modalità co-op fino a 8 giocatori.

https://www.youtube.com/watch?v=wb7W2OLRmEc (Trailer) https://www.youtube.com/watch?v=nNHANI565lA (gameplay)

e32019: Luigi’s Mansion – Photo Credits: web

Successivamente si passa ai trailer di giochi nuovi: un gioco strategico ispirato al film The Dark Cristal. Si intitola Age of Resistance Tactics, e l’uscita è prevista entro quest’anno. Un nuovo trailer di Links Awakening ci fa vedere la possibilità di poter creare dungeon da esplorare combinando le tessere trovate durante lo svolgimento del game. (L’uscita è prevista per il 20 Settembre 2019)

Viene mostrato ufficialmente il trailer di Trials Of Mana, il terzo capitolo della serie Secrets of Mana, e l’uscita è prevista per i primi mesi del 2020. Vi è stato anche un piccolo spazio dedicato ai porting che faranno che riguarderanno Wild Hunt e Resident Evil 5 e 6. Successivamente si continua con i reveal trailer di No More Heroes III e Fire Emblem Three House. E una novità per Pokèmon Spada e Scuso, una nuova capo palestra di tipo acqua: Messa.

https://www.youtube.com/watch?v=ku_V_VNUdYI (No More Heroes III)

Dopo ciò è il turno di di nuovi trailer: Astral Chain, dove si salva il mondo anche dalle chimere inter dimensionali, tramite varie combinazioni di Legion. Empire of Sin, dove ci immergiamo nell’atmosfera crime degli anni ’20. Marvel Ultimate Alliance: in arrivo con nuovi contenuti da Marvel Knights, X-Men, e Fantastici 4. Cadence of Hyrule: realizzato dai creatori di Crypt of Necromancer, potremo usare Link e Zelda (è uscito tre giorni fa).
https://www.youtube.com/watch?v=ckAZepoche4 (Astral Chain Trailer)
https://www.youtube.com/watch?v=7I0alr7eHHw (Empire of Sin Trailer)
https://www.youtube.com/watch?v=pE_qNk3ALok (Marvel Ultimate Alliance Trailer)
https://www.youtube.com/watch?v=ATtLpjXTc7I (Cadence oh Hyrule trailer)
https://www.youtube.com/watch?v=xaNjmuttJzw (Crypt of the Necromancer trailer)
Infine, grande sorpresa per i fan di Zelda: il sequel di Breath of The Wild è in lavorazione!

E32019: Square Enix

La conferenza della Square Enix all’E3 2019 è iniziata dando un enorme soddisfazione ai fan: Final Fantasy VII Remake.

La casa produttrice ha tenuto un concerto a tema Final Fantasy VII e ha colto l’occasione per rivelare la data di uscita del gioco: 3 Marzo 2020. Il filmato ci fa vedere i primi istanti di FF VII, riadattati in versione remake. Kitase stesso è intervenuto personalmente per ringraziare i fan per l’amore e la fedeltà che hanno avuto per la casa e per il titolo. Ha continuato affermando che l’idea del remake è di far rivivere da capo il mondo di FF VII. Rivisitato in remake. Nella confezione sono presenti due blu-ray che contengono la prima parte, dedicata a Midgard. Il gioco ruoterà attorno ad un rinnovato sistema ATB (Active Time Battle). E’ vero che si ricarica col tempo, ma per velocizzare le cose in battaglia si possono usare le azioni fisiche o magicamente scarse, che consumano poca energia. Quando l’Atb è carico, si mette in modalità pausa il gioco, e per esempio si possono scegliere le mosse speciali. Dopo il trailer c’è stato un game play incentrato sui due personaggi principali di FF VII: Sephiroth e Tifa Lockart.

https://www.youtube.com/watch?v=vcGoJnswGb8 (piccolo gameplay di una boss battle)

Durante la conferenza sono state mostrate inoltre due confezioni speciali: la deluxe edition e la 1st class edition. La 1st class edition è un pezzo sicuramente da collezione perchè contiene: il gioco in confezione steelbook limitata, un artbook, le OST del gioco, e una replica della mode di cloud.

Dopo questo scoppiettante inizio, vediamo il trailer di Final Fantasy Chrystal Chronicles Remastered edition (per PS4 e Switch) e quello di The Last Remnant Remastered. Il secondo titolo è disponibile solo per Switch.
https://www.youtube.com/watch?v=Cxct3RLT0Sg (Final Fantasy Chrystal Chronicles Trailer)
https://www.youtube.com/watch?v=Wcu6dJFiP0A (The Last Remnant Remastered Trailer)

Dopo di che c’è stato il trailer di Dragon Quest Builders 2 (https://www.youtube.com/watch?v=pBcRuaBOeX4), (esclusiva PS4 da Luglio). E, l’annuncio che il titolo di Octopath Traveler arriverà anche su PC. E infine due sorprese: il DLC per Kingdom Hearts 3 Re:Mind e la nuova espansione di FF XIV, Shadow Bringers annunciata direttamente da Naoki Yoshida.

E32019: Sony

E32019 – Photo Credits: web

Dopo aver confermato all’ultimo la sua presenza all’E3, Sony è pronta a meravigliarci con i suoi titoli: vediamo i fondamentali.

Death Stranding già subito dalle scene fa capire che è un action che terrà col fiato sospeso chiunque lo giochi. Kojima tiene a precisare che, nonostante il nome, è un titolo che parla di coesione. Tornando al trailer, l’America è crollata a causa di un esplosione che oltre ad aver distrutto tutto, ha sradicato anche le basi sociali e politiche. Il tentativo di una rinascita riunificata è ostacolato da terroristi che si fanno chiamare uomo demens. Kings è il principale villain di questo titolo perchè grazie ai suoi poteri è in grado di controllare le creature arenate. E se Kings vi cattura? Non vi resta che giocarlo per scoprirlo!

https://www.youtube.com/watch?v=piIgkJWDuQg&has_verified=1 (trailer)

https://www.youtube.com/watch?v=L13WUOqeYDY (gameplay)

E32019: Death Stranding – Photo Credits: web

Innazitutto dal trailer di Ghosts of Tsushima si capisce che è un action in terza persona e ciò non può essere che un vantaggio. Le battle scene sono estremamente più godibili. Si ambienta nel periodo dell’invasione mongola della Cina, quindi tutti pronti per un assaggio di storia della Cina!

https://www.youtube.com/watch?v=P7lRQTIsqWE (Trailer)

E32019: Ghosts of Tsushima – Photo Credits: web

E, per concludere, il trailer di The last of Us part 2!

Per finire, Sony ha rivelato alcune specifiche della PS5: anche se la data di uscita non è stata ancora resa nota, alcuni rumors dicono che uscirà assieme a The Last of Us part 2. Insieme a queste voci, circolano delle ipotesi anche sul prezzo che dovrebbe accreditarsi attorno ai 499$ più o meno quanto costava la sorella precedente. Mark Cerny ha rivelato le prima specifiche sicure: Innanzitutto sarà retrocompatibile. E vi è l’idea di creare dei titoli Cross Generation: per il processore si parla di AMD RYZEN 3.600 GPU. La AMD è un octacore con architettura ZEN2 con un processo produttivo a 7nm. Miglioreranno le prestazioni di gioco grazie all’SSD, sarà presente un unità audio 3D, e supporterà il ray tracing (tecnologia di geometria dell’immagine che calcola il percorso della luce seguendone i raggi e le rifrazioni che ha sugli oggetti).

p.s. Si ringraziano le OST de I Guardiani Della Galassia 1 e 2 che mi hanno dato una considerevole mano nella stesura definitiva di questo pezzo.

Valeria Tresoldi

Seguiteci su :
Facebook
Instagram

Tutti gli articoli di InfoNerd, qui!

Share.

About Author

Sono un piccolo Pokémon fuoco geneticamente nerd. Per il resto degli umani, sono una ragazza.

4 commenti

  1. Complimenti per l’articolo, molto dettagliato ed esaustivo, non mi resta che attendere con ansia i titoli! C’è un sacco di roba interessante..

Lascia un commento