ePrix New York 2019 | I Top & Flop di Metropolitan

0

Vergne è per la seconda volta consecutiva campione del mondo! Noi di Metropolitan, in questa ultima “puntata” speciale, vi raccontiamo i 5 momenti Top e Flop del fine settimana elettrico.

Top & Flop ePrix New York 2019 – Nonostante New York non abbia sorriso al francese, i punti di vantaggio sono stati sufficienti per la vittoria. Ottimo week end di Buemi e di Evans.

Top & Flop ePrix New York 2019 – I 5 momenti Top

Vergne – Il fine settimana di JEV non è perfetto ma Gara 2 è molto più strategica di quello che sembra. Parte tranquillo, e rimane attaccato a Di Grassi. Esattamente quello che andava fatto e che non aveva fatto nella gara di sabato. Una stagione difficile ma un campionato meritato! Vergne è il primo due volte campione di Formula E!

Top & Flop ePrix New York 2019
Vergne sulla nera-oro DS Techeetah – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Buemi – Week end praticamente perfetto per Seb, che al sabato monopolizza pole e vittoria. Il pilota Nissan era però troppo distante per poter puntare al campionato e nelle qualifiche della domenica è arrivata la conferma matematica. Chiude con un altro podio (terzo posto) la sua stagione che è andata in crescendo, con una vettura molto particolare. Finisce il mondiale in seconda posizione a soli 17 punti da JEV

Top & Flop ePrix New York 2019
Buemi in solitaria nella gara di sabato – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Evans – La qualità nel corpo a corpo di questo ragazzo è veramente incredibile. Durante la stagione abbiamo visto già bei sorpassi da parte di Mitch, ma quello ai danni di Abt e Da Costa è qualcosa di pazzesco. Gara 1 super di Evans che rimonta dalla 13esima alla seconda posizione a suon di sorpassi. Per Gara 2 invece una sola piccola nota negativa: il contatto con Di Grassi dell’ultimo giro in cui il neozelandese è colpevole al 100%. Dovesse tornare così la prossima stagione, potrà seriamente puntare al titolo

Turvey – Perchè nonostante tutto, ci può finire anche un pilota NIO nei Top del fine settimana. Una vettura troppo inferiore rispetto alle altre ma Oliver non lo sa e la piazza in decima posizione di Gara 1. In Gara 2 ci va vicino ma va bene così. 7 punti nel bottino finale di Turvey, mentre il compagno di squadra si ferma a 0. Non vederlo la prossima stagione sarebbe un vero peccato!

Top & Flop ePrix New York 2019
Oliver Turvey a bordo della sua NIO n°16 – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Frijns – Robin Frijns è l’ultimo vincitore di una stagione incredibile come la Season 5. Altra bella gara del pilota Virgin che scaccia la sfortuna degli ultimi ePrix e si prende, di forza, una vittoria meritata e sudata. Durante tutta la stagione ha ridimensionato un grande pilota come Bird. E’ nata una stella?

Top & Flop ePrix New York 2019 – I 5 momenti Flop

Di Grassi – Stagione e fine settimana da dimenticare per il brasiliano, che è arrivato a giocarsi il campionato nonostante sfortune e scarsi risultati. La Gara del sabato di Lucas non è male ma non è abbastanza per chi si sta giocando un mondiale. Gara 2 è un disastro: mai pronto a buttarsi e a sfruttare l’occasione. Chiude con un crash all’ultimo giro in cui è incolpevole. C’è bisogno di un altro Lucas per tirare giù dal trono JEV.

Top & Flop ePrix New York 2019
Di Grassi con i segni della battaglia in pista – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Mahindra – Ancora una volta il team indiano delude con una prestazione sottotono in entrambe le gare newyorkesi. Da loro ci aspettiamo sempre molto ma questo finale di stagione sta deludendo molta gente del paddock. Bisogna ricostruire la season 6 da qui, con forza perchè i piloti ci sono e il team anche!

Top & Flop ePrix New York 2019
D’Ambrosio a bordo della sua Mahindra n°64 – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Lopez – Due volte colpito alla chicane, forse in entrambe incolpevole ma l’argentino è sempre coinvolto in qualche contatto. Lopez è veramente veloce (a detta degli addetti ai lavori) ma ogni gara è rovinata da continui incidenti ed errori. Forse la sua avventura in Formula E è arrivata al capolinea, e forse è giusto così.

Massa – Altro fine settimana da dimenticare per il brasiliano che continua a faticare nella categoria elettrica. Sabato concluso con un brutto incidente con Vergne. Felipe non era mai stato in gara per qualcosa di importante. Anche Gara 2 è da lasciare alle spalle con un 15esimo posto. Questo week end sembra esser mancata anche la vettura. Nella Season 6 ci aspettiamo un altro Massa!

Top & Flop ePrix New York 2019
Lotterer cerca di tornare ai box con la vettura danneggiata – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Lotterer – Per il secondo anno consecutivo la pessima prestazione di André nella gara decisiva poteva compromettere la vittoria del campionato costruttori. Due gare, due zeri: questo il resoconto newyorkese di Lotterer che è sembrato molto teso e distratto. Si pensa ad un addio della Techeetah per la nuova Porsche. Sarà la scelta giusta per il team tedesco?

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw

Share.

About Author

Classe '98, studente di Ingegneria meccanica, romano e una passione per i motori che scorre nelle vene sin da piccolo. Rimasto stregato dalla F1 e successivamente dall'elettrizzante Formula E!

Lascia un commento