Formula 1 | Pascal Wehrlein nuovo development driver della Ferrari

0

La notizia non è ancora ufficiale ma molto probabilmente l’ex collaudatore della Mercedes sarà il nuovo development driver Ferrari.

Dopo la notizia bomba del licenziamento di Arrivabene e della promozione di Binotto a team prinicipal, un’altra notizia arriva dalla casa di Maranello. Pascal Wehrlein sarà il nuovo development driver della rossa.

development driver
Pascal Wehrlein in Monte-Carlo-foto edit web

Chi è Pascal Wehrlein

Pilota tedesco classe 1994, ha iniziato a correre su i kart all’età di 9 anni. Nel 2010 debutta nella ADAC Formel Masters, successivamente nel 2012 approda alla Formula 3 Euro Series. L’anno dopo Wehrlein debutta nel DTM.

Nel 2014 viene ingaggiato dalla scuderia Mercedes come terzo pilota per poi avere la grande svolta nel 2016, divenendo pilota titolare della scuderia Manor. L’anno dopo c’è il passaggio in Sauber, ma a causa della scarsa competitività della monoposto, Werhlein chiude la stagione nelle ultime posizioni. Verrà poi sostituito da Marcus Ericsson.

Nel 2018, in assenza di un sedile da titolare in Formula 1, viene confermato per il quinto anno di seguito come collaudatore Mercedes.

development driver
Pascal Wehrlein-foto edit web

Pascal Wehrlein in Ferrari

Il 31 dicembre 2018, scade il contratto che aveva firmato nel 2014 con la Mercedes. La casa di Maranello non ci pensa due volte, è subito pronta ad ingaggiare il pilota tedesco, per sostituire Antonio Giovinazzi, il quale è stato promosso pilota titolare per la scuderia Sauber nella stagione 2019.

Il compito di Pascal Wehrlein, e quindi del development driver,
sarà quello di sviluppare la monoposto del 2019 al simulatore.

Wehrlein e Vettel Sepang 2017

L’amicizia con Sebastian Vettel

Sul giornale tedesco Auto Bild, Wehrlein parla del rapporto d’amicizia con Sebastian Vettel. Ecco le sue parole :


“Non è un segreto che ci capiamo molto bene, visto che Sebastian è rimasto se stesso nonostante i suoi enormi successi. Quando sono arrivato in Formula 1 nel 2016, siamo andati d’accordo sin dall’inizio, e questa cosa mi aiuta molto. Subito dopo il mio incidente alla Race of Champions a Miami,è stato sempre al mio fianco. Lui e la Ferrari avrebbero meritato il titolo”.

Tra Formula E e Formula 1

Attualmente il pilota tedesco è impegnato nel campionato di Formula E, ingaggiato dal team Indiano Mahindra. Ma il sogno dell’ex collaudatore Mercedes è quello di tornare a correre in Formula 1.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
CANALE TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport

Share.

About Author

Mi chiamo Mara ho 27 anni e la mia passione più grande è la Formula 1. Diploma Linguistico e laureanda in lingue, Giapponese e Spagnolo, all'università L'Orientale di Napoli.

Lascia un commento