Formula E | Abt conquista la pole a Berlino

0

Daniel Abt sorprende tutti e conquista la pole position a Berlino davanti all’ottimo Oliver Turvey. Il leader Vergne è solamente terzo. Qualifica difficile sia per Felix Rosenqvist che per Sam Bird, sesto e decimo.

Molte le novità rispetto alla gara di Parigi. Luca Filippi torna al volante della NIO #68 cercando di dare una svolta al proprio mondiale. Rientro in Formula E per Dillmann con Venturi e Sarrazin con Andretti, rispettivamente al posto di Mortara e di Blomqvist.

Alex Lynn – Photo Credit: DS Virgin Racing

Ancora prima delle qualifiche si era capito che sarebbe stato un weekend fondamentale e ricco di sorprese. La lotteria di estrazione delle qualifiche ha deciso così: Vergne, Bird e Rosenqvist nell’ultima batteria. Vediamo com’è andata.

Qualifiche

Qualifiche scoppiettanti quelle appena concluse al Tempelhof. Jean-Eric Vergne entra tranquillamente in Super Pole grazie al secondo posto tra le due Audi. Lucas di Grassi conquista la prima posizione in 1.09.620 mentre Abt si qualifica in terza posizione. Niente da fare per Sam Bird. L’inglese non è riuscito a trovare il giro perfetto. L’inglese partirà decimo.

Ottima qualifica per Jerome D’Ambrosio e Oliver Turvey che entrano in Super Pole per una manciata di millesimi. Il pilota NIO è riuscito a qualificarsi per soli 8 millesimi su Rosenqvist (sesto). Escluso anche Lotterer che ha rovinato il proprio giro in uscita della curva 7 e partirà in ultima posizione. Qualifiche difficili anche per le Jaguar. Sia Evans che Piquet hanno lamentato numerosi problemi di bilanciamento.

Ottima la prestazione di Tom Dillmann che riesce a rimanere davanti al compagno Maro Engel. Anche Sarrazin riesce a precedere Da Costa. Difficile qualifica anche per Luca Filippi e Nico Prost. Entrambi hanno staccato dei tempi cronometrati ben più alti nei rispettivi compagni di squadra.

Superpole

Lucas di Grassi, Vergne, Abt, D’Ambrosio, Turvey si sono giocati la pole position. Pole position conquistata dal pilota di casa Daniel Abt in 1.09.472 davanti ad un sorprendete Oliver Turvey che chiude a 263 millesimi dal tedesco. Grande risultato per il pilota inglese del team NIO che, ancora una volta, riesce a sovrastare il proprio compagno di squadra.

Super pole cominciata male per Jean-Eric Vergne che, in percorrenza della prima curva, commette un errore. Il francese non riesce poi a rimanere concentrato al massimo e chiude ad oltre mezzo secondo di distacco dal tedesco di casa Audi. Vergne è seguito dall’ottimo Jerome D’Ambrosio, vincitore della prima edizione dell’ePrix tedesco.

Pole position mandata in fumo da Lucas di Grassi. Il pilota brasiliano, dopo il sorprendente tempo nelle qualifiche generali, era il più veloce nel primo tratto. Al tornante decisivo della curva 10 arriva lungo e rischia di andare in testacoda. L’attuale campione del mondo scatterà dalla quinta posizione, con il grande rammarico di non aver agguantato la pole position.

 

Classifica Finale qualifiche ePrix Berlino – Photo Credit: Formula E

La gara scatterà alle 18.03 in diretta su Italia 1 ed Eurosport 1. Sicuramente sarà una gara ancor più ricca di sorpassi dato che questo tracciato presenta una carreggiata molto larga. Certamente, agevolerà i piloti che partiranno dalle retrovie.

Share.

About Author

Appassionato di motori con uno sguardo attento all'innovazione tecnologica. Scrivo per passione e per condividere le mie idee sul motorsport. Ospite del NIO Formula E Team all'ePrix di Parigi 2018. Per Metropolitan Magazine Italia mi occupo di Formula E.

Lascia un commento