Formula E | Honda potrebbe entrare in Formula E?

0

Dopo l’ingresso di Nissan in questa stagione, anche un’altro costruttore nipponico prova ad affacciarsi alla Formula E. Honda sembrerebbe interessata ad entrare nella categoria, ma avverrà nel breve periodo?

Honda Formula E. Secondo alcune indiscrezioni riportate da e-racing365.com, Honda avrebbe avuto dei colloqui con un’attuale team di Formula E. Malgrado questi colloqui, però, la possibilità che Honda entri nella categoria è molto remota, almeno nel breve periodo.

Honda Formula E Dragon
I colloqui tra GEOX Dragon e HPD sembrano essersi conclusi con un nulla di fatto – Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Le discussioni avrebbero visto protagonista Honda Performance Development, divisione sportiva di Honda, e GEOX Dragon, di proprietà di Jay Penske. Il team americano e la casa nipponica avrebbero discusso circa una possibile partnership negli scorsi mesi, ma il tutto sembrerebbe essersi risolto con un nulla di fatto. Malgrado i dettagli non siano noti, sembra che un eventuale accordo di lungo periodo sia stato discusso.

Un eventuale accordo tra HPD e Penske non sarebbe certamente nuovo nel motorsport. Nel IMSA WeatherTech SportsCar Championship, HPD e Penske collaborano da due stagioni nelle quali l’Acura Team Penske ha portato in pista le Acura ARX-05 DPi senza ancora riuscire a trovare alcuna vittoria.

Honda Formula E Acura DPi 2019 daytona
La Acura ARX-05 DPi guidata da Hélio Castroneves – Photo Credit: Team Penske

Honda Performance Development è sempre più interessata al motorsport elettrico. L’attuale presidente di HPD, Ted Klaus, ha sottolineato recentemente quanto l’elettrico sia interessante, ma che al momento non sono previsti investimenti importanti in alcuna categoria. D’altronde, l’eventuale impegno di Honda si aggiungerebbe all’impegno massiccio in Formula 1. Dapprima nel 2015 con McLaren, poi con Toro Rosso e con Aston Martin Red Bull Racing come fornitore dei propulsori ibridi.

Una ulteriore difficoltà al progetto Honda in Formula E tramite HPD allo stato attuale è legata alla necessità di una piena approvazione dalla casa madre, a Tokyo. Senza dei risultati concreti in Formula 1, è difficile che Honda possa acconsentire l’operazione.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/ 
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw

Share.

About Author

Appassionato di motori con uno sguardo attento all'innovazione tecnologica. Scrivo per passione e per condividere le mie idee sul motorsport. Ospite del NIO Formula E Team all'ePrix di Parigi 2018. Per Metropolitan Magazine Italia mi occupo di Formula E.

Lascia un commento