Formula E | Nasr al posto di Guenther alla Geox Dragon Racing

0

Dopo i Rookie Test di Marrakesh per Nasr, i team americano ha deciso di far continuare la stagione a Felipe completando una line-up completamente sudamericana.

Nasr Geox Dragon. Era già nell’aria da giorni che il pilota brasiliano potesse “rubare” il sedile a Guenther per la gara messicana. Dopo diversi giorni di contrattazioni, però, nulla è ancora chiaro.

Nasr Geox Dragon – Il cambio pilota

Felipe Nasr guiderà per la gara sudamericana di questo sabato a bordo della Geox Dragon Racing n°6, tornando quindi a provare le sensazioni di una monoposto dopo la F1. Il pilota brasiliano, infatti non sale su una monoposto dalla sua ultima gara in F1 datata il 27 novembre 2016. Il ventiseienne ha così espresso la sua emozione:

Nasr Geox Dragon
Felipe Nasr alla guida della Sauber F1 Team nel 2016 (Photo Credit: dal web)

“Mi manca quella sensazione di guidare “all’aperto” e sarà divertente ritrovare quel sapore e vedere come si gestiscono le vetture, per capire questa serie. So che c’è molto da comprendere, quindi non vedo l’ora di iniziare. Sono sicuro di poter dare molto al team con la mia esperienza” – Felipe Nasr

Nasr dovrà confrontarsi con il compagno di squadra Lopez, ma soprattutto non potrà commettere grossi errori perchè Guenther rimane pronto per tornare al volante della Geox Dragon. Il tedesco, inoltre, ha lasciato un’ottima impressione al team dopo la gara a Santiago, battendo il compagno in qualifica e ritirandosi per un problema meccanico mentre si trovava in sesta posizione!

Nasr Geox Dragon – Il conflitto con l’IMSA

Felipe Nasr quindi sarà in pista già da questo sabato mattina con la bianca Gen2 della squadra americana. Probabilmente dopo la gara messicana, il team annuncerà che il brasiliano correrà per il resto della stagione per loro, con la sola esclusione dall’e-prix di Roma.

Nasr Geox Dragon
Nasr al volante della rossa Cadillac Racing nell’IMSA (Photo Credit: dal web)

Felipe Nasr sta già partecipando al campionato IMSA portando a casa ottimi risultati. Il ventiseienne si sta giocando i mondiale di categoria e la sua presenza alla gara a Long Beach è essenziale: in quel week end nasce, però il conflitto con l’e-prix di Roma, al quale il brasiliano probabilmente non prenderà parte. Nelle prossime settimane scopriremo se Guenther tornerà a sedersi nella monoposto americana per l’appuntamento italiano.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Share.

About Author

Classe '98, studente di Ingegneria meccanica, romano e una passione per i motori che scorre nelle vene sin da piccolo. Rimasto stregato dalla F1 e successivamente dall'elettrizzante Formula E!

Lascia un commento