Formula E | Il periodo di FCY è destinato a cambiare?

0

La Formula E ha deciso di modificare l’attuale periodo di Full Course Yellow, abbreviato in FCY. Viene quindi tralasciato il principio di Virtual Safety Car in favore di una maggior dinamicità di gara.

Dalla seconda stagione la Formula E ha affiancato alla classica Safety Car la possibilità di lanciare durante la corsa il periodo di Full Course Yellow. Con ciò tutti i piloti dovevano mantenere una velocità massima di 50 km/h per tutto il tempo in cui la FCY rimaneva in vigore. Però a partire dalla prossima stagione le cose potrebbero cambiare: la FCY continuerà ad esserci, ma ora il gap presente tra i piloti si annullerà, così da creare nuove possibilità di sorpasso.

Novità e tradizione

Si tratta di una novità importante per la Formula E, che così facendo si differenzierà rispetto alla F1. È infatti la stessa natura della Formula E, votata più allo spettacolo che alle prestazioni pure, a rendere possibile questa scelta. Così facendo la massima categoria elettrica utilizzerà una soluzione già adottata in Indycar e in NASCAR.

FCY Safety Car Formula E

Vetture dietro la Safety Car durante una gara della terza stagione – Photo Credit: Formula E

Il nuovo sistema di Full Course Yellow è stato provato negli ultimi test a Valencia, il tutto per essere già pronti con l’inizio del campionato. Certamente sarà una soluzione che eviterà l’appiattimento delle gare e garantirà delle occasioni per migliorare il risultato in pista. Per chi sarà in prima posizione però il dispiegamento della FCY non verrà di certo invocato.

Nuovi scenari di gara

Gary Paffett, nuovo pilota HWA Racelab intervistato da e-racing365, ha parlato del nuovo sistema, concordando con il fatto che i piloti in testa saranno i meno favoriti dalla FCY. Il campione DTM 2015 ha inoltre analizzato un particolare interessante: il pilota in testa sarà ancor più sacrificato nel caso in cui avesse utilizzato una maggior energia per ottenere la posizione.

Gary Paffett Formula E

Gary Paffett a Valencia – Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Ci sarà quindi un diverso sviluppo delle gare: certo è che seppur con i suoi aspetti negativi e positivi, il nuovo periodo di FCY darà ancora più incertezza alla corsa, a tutto vantaggio di un maggior spettacolo. Tutto questo contribuirà certamente ad una maggiore imprevedibilità della corsa.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Share.

About Author

Fin da bambino amo tutto ciò che abbia un motore, che siano due o quattro ruote. Mi ritengo un tifoso patriottico: lo sport viene prima di tutto, ma Valentino Rossi e la Ferrari sono nel mio cuore.

Lascia un commento