Formula E | Stoffel Vandoorne nuovo pilota di HWA Racelab

0

Ecco l’ufficialità. Stoffel Vandoorne correrà per HWA Racelab nella prossima stagione di Formula E. Il pilota belga farà il suo debutto insieme al neo campione DTM Gary Paffett alla guida della vettura del team tedesco.

La notizia era nell’aria da alcune settimane, ma solamente oggi è arrivata l’ufficialità. Stoffel Vandoorne, attuale pilota McLaren in Formula 1, correrà con il team HWA RaceLab in Formula E a partire dalla prossima stagione. Il pilota belga chiude, dopo solamente due stagioni complete, la propria esperienza in Formula 1 rivelatasi avara di soddisfazioni.

Stoffel Vandoorne verso una nuova esperienza

Dopo che Fernando Alonso aveva annunciato che avrebbe lasciato la McLaren, la possibilità di rimanere all’interno del team inglese era parsa concreta. Tuttavia, la prospettiva è durata molto poco. L’annuncio di Carlos Sainz prima e di Lando Norris dopo, hanno definitivamente compromesso il futuro in Formula 1 del Campione di GP2 2015.

Stoffel Vandoorne McLaren Suzuka

Stoffel Vandoorne alla guida della MCL33 durante il GP di Suzuka – Photo Credit: McLaren

Il momentaneo epilogo della sua carriera in Formula 1 dopo sole due stagioni era del tutto inaspettato al suo esordio. Il belga si presentò ai nastri di partenza per la prima volta in Bahrein nel 2016, andando a sostituire Fernando Alonso (reduce dallo spaventoso incidente in Australia). Un esordio che meglio non sarebbe potuto andare considerando il pacchetto complessivo. Tuttavia, nel tempo, qualcosa è cambiato.

La scarsa competitività della monoposto e la pressione del continuo confronto con il compagno di box, non hanno contribuito alla definitiva esplosione di Vandoorne. Il pilota belga ha faticato più del previsto fin da subito raccogliendo meno di quanto ci si aspettasse. Le cose sembravano cominciare a funzionare all’inizio di questa stagione, con 8 punti raccolti in quattro gare. Tuttavia, dopo Baku, Vandoorne non è più riuscito a ripetersi.

Stoffel Vandoorne e Gary Paffett, una coppia inedita

I due piloti di HWA Racelab non hanno mai corso insieme in tutta la loro carriera. Oltretutto, non hanno mai corso nella stessa categoria contemporaneamente. Certamente, oltre al fatto che saranno compagni di squadra, entrambi hanno una cosa in comune. Sia il belga che il britannico hanno potuto guidare per McLaren, con la differenza che Paffett non riuscì mai a debuttare in Formula 1: gli fu preferito Lewis Hamilton.

Gary Paffett HWA DTM

Gary Paffett festeggia titolo del campionato DTM ad Hockenheim – Photo Credit: HWA

Entrambi non hanno alcuna esperienza nella categoria ed i test collettivi di Valencia permetteranno ad entrambi i piloti di assaggiare, per la prima volta, una vettura di Formula E. Vandoorne e Paffett arrivano con due prospettive molto diverse. Se Paffett rimarrà all’interno della famiglia HWA dopo i tanti anni in DTM (e due titoli), Vandoorne cerca un’occasione di riscatto dopo due annate in Formula 1 avare di soddisfazioni.

Tutte le news sul mondo dei motori
Canale Instagram: https://www.instagram.com/motors.mmi/

Canale Telegram: https://t.me/MMImotorsport

Share.

About Author

Appassionato di motori con uno sguardo attento all'innovazione tecnologica. Scrivo per passione e per condividere le mie idee sul motorsport. Ospite del NIO Formula E Team all'ePrix di Parigi 2018. Per Metropolitan Magazine Italia mi occupo di Formula E.

Lascia un commento