Gara ePrix Marrakesh 2019 | Trionfo di d’Ambrosio

0

Gara ePrix Marrakesh 2019 – Jerome d’Ambrosio trionfa nella seconda gara della stagione di Formula E. Completano il podio le due Virgin Racing di Frijns e Bird. Disastro BMW. Massa 19 mo.

Gara ePrix Marrakesh 2019. Da poco finita la seconda gara del campionato di Formula E. Giornata iniziata con Piquet jr. polemico nei confronti di Massa nel corso delle libere, poi la qualifica con la Pole position di Sam Bird. Vediamo com’è andata la gara! Da Costa penalizzato di tre poszioni e quindi partirà sesto.

Gara ePrix Marrakesh 2019 – Errore di Vergne

Vergne per superare Bird alla prima curva, si gira alla prima curva e riparte in ultima posizione. Nelle prime tre posizioni troviamo Bird, Sims e Da Costa, il quale parte molto bene. Ritiro al secondo giro per la Mahindra di Wehrlein, danneggiata nell’incidente di inizio gara e per le due HWA di Vandoorne e Paffett.

Gara ePrix Marrakesh 2019 Greengyne
Per Jean Eric Vergne una partenza di gara molto complicata – Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Nelle retrovie le due Techeetat iniziano a rimontare, cosi come le due Audi. Attack Mode attivato dopo cinque minuti. Da Costa supera il compagno di squadra Sims e balza in seconda posizione. Gunther è il primo ad usare l’Attack Mode. Nel frattempo Frijns si avvicina ai primi tre.

Gara ePrix Marrakesh 2019 – Le BMW passano al comando

Da Costa e Sims superano Bird. Le due BMW sono al comando dell’ePrix Marrakesh, seguite dalla due Virgin e da Di grassi e d’Ambrosio. Abt recupera e arriva in settima posizione. Massa si trova 19 esima posizione. Lopez supera Abt per la settima posizione. D’Ambrosio supera Di Grassi per la quinta posizione.

Gara ePrix Marrakesh 2019 Greengyne
Di Grassi dopo un buon inizio, non riesce a raggiungere il podio a fine gara – Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Recupera la Techeetat di Lotterer in ottava posizione. Vandoorne, Massa, Da Costa, Di Grassi ed Abt i piloti più votati al FanBoost. Bird perde posizoni su Frijns, d’Ambrosio e di Grassi e scende in sesta posizione.

Gara ePrix Marrakesh 2019 – Disastro della BMW

D’Ambrosio supera Frijns per la terza posizione. Subito dopo anche di Grassi supera il pilota olandese di Virgin Racing. Nel frattempo Vergne rientra in zona punti e supera anche il suo compagno di squadra Lotterer, ottenendo l’ottavo posto. Lotta serrata per il terzo posto tra Di Grassi, d’Ambrosio, Bird e Frijns.

Gara ePrix Marrakesh 2019 Greengyne
Incolpevole Da Costa nell’incidente. Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

A 13 minuti dal termine Frijns e Bird superano Di Grassi. Le due BMW continuano a comandare con ampio vantaggio. Vergne supera Di Grassi per il sesto posto. A dieci minuti dal termine il suicidio BMW, dove Sims colpisce Da Costa che va a muro e Sims che retrocede in quarta posizone. Bandiere gialla e safety car. D’Ambrosio al comando della gara davanti a Frijns, Bird, Sims e Vergne. Le due Virgin hanno finito gli Attack Mode.

Gara ePrix Marrakesh 2019 – Il trionfo di Jerome d’Ambrosio

Alla ripartenza di un solo giro, Sims in Attack Mode prova a superare Bird per il terzo posto, ma l’inglese riesce a difendersi perfettamente. Le prime dieci posizioni restano invariate con Jerome D’ambrosio che vince l’ePrix di Marrakesh davanti a Robin Frijns e Sam Bird. Quarto posto per Sims, seguito da Vergne, Lotterer e Di Grassi

: Gara ePrix Marrakesh 2019 Greengyne
Secondo podio in Formula E per Robin Frijns, il primo della stagione. Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Chiudono la top ten Buemi, Evans ed Abt. Fuori dalla zona punti Felipe Massa, diociottessimo al traguardo. Nella classifica generale d’Ambrosio balza in testa alla classifica davanti a Vergne e Da Costa, che ha perso il primo posto per lo zero di oggi.

Gara ePrix Marrakesh 2019 – Analisi della corsa

Per la Mahindra una giornata a due facce con la vittoria di d’Ambrosio da una parte e il ritiro di Wehrlein dall’altra. Buona anche la gara di Virgin Racing con entrambe le vetture a podio e la Pole position di Bird. Da errore da matita rossa è la gara di BMW, che poteva ambire ad una doppietta, ma l’errore di Sims ha fatto si che questo non si verificasse.

Gara ePrix Marrakesh 2019 Greengyne
Sam Bird completa il podio dell’ePrix di Marrakesh – Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Altro errore è quello di Vergne alla prima curva, che ha compromesso al campione del mondo di ambire alla vittoria dell’ePrix. Vergne, come il suo compagno di squadra Lotterer, si possono consolare di aver fatto una grande rimonta dalle retrovie ed essere arrivate entrambi in zona punti. Audi perde un’altra oppurtunità per andare almeno a podio, mentre Massa non riesce ancora ad ottenere il primo punto di campionato.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Share.

About Author

Sin da bambino grande appassionato delle due e delle quattro ruote. Seguo con molto piacere anche il mondo del calcio e del wrestling. Mi occupo di SBK e Formula E.

Lascia un commento