Gara ePrix New York 2019 1/2 | Vince Buemi ma che gara di Evans e Da Costa

0

Buemi vince una gara stupenda, seguito da Evans e Da Costa che hanno rimontato in maniera incredibile. Bene Di Grassi quinto, mentre Vergne viene colpito due volte in gara ed è costretto al ritiro.

Gara ePrix New York 2019 1/2 – Gara 1 che vede Vergne conquistare un solo punto (del giro veloce) con i suoi rivali nelle prime posizioni. Tutto si decide domani ma sembra tutto nelle mani di JEV.

Gara ePrix New York 2019 1/2 – Il caos iniziale, Vergne 19esimo

Partenza molto tranquilla per i due principali contendenti al titolo. Male Wehrlein che nei primi due giri perde 3 posizioni, mentre Massa recupera fino alla 12esima posizione. Ma il caos è dietro l’angolo e ci mette solo 5 minuti ad arrivare: Bird tocca Lopez che si gira in un punto cieco. Questa vettura ferma causa un incidente incredibile che coinvolte Vergne e Lotterer che riportano a casa danni importanti. Entrambi ai box, rilegati in 19esima e 21esima posizione hanno una sola missione: rimontare fino alla zona punti. La lotta davanti rimane serrata con Buemi, Lynn e Sims tutti molto vicini. Di Grassi nel frattempo è riuscito a risalire in decima posizione, mentre Vergne è a 30 secondi dalla 18esima posizione, rimonta impossibile.

Gara ePrix New York 2019 1/2
Le vetture molto vicine nei primi giri – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Dopo 15 minuti e il primo valzer di Attack Mode la classifica segna: Buemi, Lynn, Sims, Abt, Wehrlein, Gunther, Bird, Da Costa, Evans e Da Costa. Lynn cerca l’attacco su Buemi grazie all’attack mode ma lo svizzero si difende alla grande e resiste. Si iniziano a fare i conti con le batterie e Sims sembra leggermente in difficoltà. Bella lotta per l’undicesima posizione con Mortara, Massa, Rowland e Vandoorne molto vicini.

Gara ePrix New York 2019 1/2 – Lynn si ritira, Safety Car!

Gara anonima finora di Wehrlein che sembra non avere passo. Nel frattempo Abt manca l’attivazione dell’attack mode: molte diffcoltà questa stagione. Lynn continua la pressione su Buemi che si difende con manovre un po’ al limite. Problemi per Lynn che è costretto al ritiro: peccato percheè la sua gara è stata degna di nota. Bird penalizzato di 10 secondi per la manovra ai danni di Lopez, mentre sorpasso Wehrlein in piena difficoltà. Safety Car in pista per la vettura di Lynn e la quantità di detriti: ne potrebbe approfittare Vergne per rientrare in lotta.

Gara ePrix New York 2019 1/2
Lotterer tenta di rientrare ai box – Photo Credit: Angelo Balzaretti

La classifica a 15 minuti dalla fine: Buemi, Sims, Abt, Bird (10 secondi di penalità), Da Costa, Evans, Wehrlein, Gunther, Di Grassi e Mortara. Ripartenza dalla Safety Car con Buemi sotto la pressione di Sims. Bird viene superato da Da Costa e Evans che stanno rimontando alla grande. Evans da straccio di licenza!! Passa Da Costa e Abt che erano in battaglia e passa in terza posizione. Nelle retrovie Vergne finisce lungo nell’attacco a D’Ambrosio. Di Grassi passa il compagno di squadra e vuole attaccare Gunther.

Gara ePrix New York 2019 1/2 – Vergne di nuovo fuori, Di Grassi quinto

Ultimi 10 minuti di gara infuocati con Vergne che approfitta del contatto tra D’Ambrosio e Paffett e passa in 14esima posizione. Il trenino in testa sembra potersi accendere negli ultimi giri con Evans che passa anche Sims. Sorpasso pazzesco! Wehrlein torna in quinta posizione con Bird e Di Grassi alle sue spalle. Bird e Di Grassi ripassano Wehrlein mentre Vergne risale in 11esima posizione e con il giro veloce. Piccola sbavatura da parte di Evans mentre Mortara e Rowland sono con le vetture danneggiate per un contatto. Da Costa passa Sims e attacca Evans con danni all’anteriore. Vergne sale in decima posizione e può recuperare Massa, gara incredibile del francese.

Gara ePrix New York 2019 1/2
Evans attacca la chicane – Photo Credit: Angelo Balzaretti

Clamoroso all’ultimi giro!!! Vergne viene colpito e torna in 13esima posizione. Il contatto è stato tra Vergne e Massa! Buemi vince con Evans e Da Costa che chiudono sul podio. Bene Sims quarto, rimonta Di Grassi in quinta. Poi Abt, Wehrlein, Bird, D’Ambrosio e Turvey che conquista un altro punto per NIO. Vergne chiude 15esimo ma torna a casa con 1 punto del giro veloce.

Gara ePrix New York 2019 1/2 – La classifica mondiale

Con 29 punti da assegnare il campionato è ancora aperto: Vergne comanda con 130 punti, inseguito da Di Grassi a 108 e Evans a 105. Buemi è ancora matematicamente in lotta con 104 punti. Chi la spunterà? Vergne riuscirà a portare a casa almeno 7 punti per essere matematicamente campione?

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw

Share.

About Author

Classe '98, studente di Ingegneria meccanica, romano e una passione per i motori che scorre nelle vene sin da piccolo. Rimasto stregato dalla F1 e successivamente dall'elettrizzante Formula E!

Lascia un commento