Ghost in the Shell: due nuove stagioni in arrivo

0

San Diego Comicon 2018. Maki Terashima – Furuta, presidentessa della sezione americana di Production I.G, annuncia due nuove stagioni animate di Ghost in the Shell. 

In occasione di un’intervista allo youtuber Nuke The Fridge, la presidentessa e production manager di Production I.G USA ha rivelato che per il franchise di Ghost in the Shell vedrà la luce una nuova serie anime composta da due stagioni. Ciascuna stagione sarà di dodici episodi: il compito di realizzare la prima è stato affidato a Kenji Kamiyama (Ghost in the Shell: Stand Alone Complex) mentre Shinji Aramaki (Appleseed) si occuperà della seconda. Ancora sconosciute le date di uscita, difficile che si debba attendere oltre il 2020.

Tratto dal manga di Masamune Shirow, il primo Ghost in the Shell (1995) è un caposaldo della moderna cultura pop. Sono ormai trascorsi 5 anni da Ghost in the Shell: Arise, miniserie di 4 OAV, 3 anni invece da Ghost in the Shell: the Rising, film animato che fa da conclusione agli eventi della serie precedente. Questo lungo tempo di attesa fa ben presagire, è probabile che lo studio d’animazione abbia lavorato a fondo sul nuovo progetto per fornire un prodotto che non abbia il sapore della zuppa del giorno prima.

TRAMA. Ghost in the Shell è ambientato in un futuro in cui le tecnologie informatiche sono avanzatissime. Il maggiore Motoko Kusanagi, cyborg impiegato nella nona sezione di polizia della città di Tokyo, indaga su di un hacker soprannominato “il Burattinaio”. L’hacker è in grado di penetrare nei cervelli delle persone e il suo piano, sconosciuto alla polizia, deve essere impedito.

Share.

About Author

-Hai mai visto un comunista bere acqua? I comunisti bevono solo vodka.

Lascia un commento