Giovani e crisi di governo: a Bari si segue la Maratona Mentana in diretta sul maxi schermo

1

Enrico Mentana trasmette su La7 e degli studenti universitari baresi proiettano sul maxi schermo al palazzo ex Poste. Che non si dica che i giovani meridionali non si interessano di attualità. 

Bari, Maratona Mentana sul maxischermo al palazzo ex Poste– I giovani italiani indifferenti alle questioni politiche e sociali del loro Paese?  A chi la pensa in questo modo, ha risposto ieri pomeriggio un gruppo di ragazzi baresi, organizzando un incontro presso l’aula studio del palazzo ex Poste in piazza Cesare Battisti per seguire in diretta la maratona Mentana e le comunicazioni del Premier Giuseppe Conte al Senato

Un’idea nata per caso, per la semplice curiosità e voglia di conoscere i risvolti di questa attualissima crisi di governo e di discuterne insieme. Un’idea che ha coinvolto, alla fine, circa un’ottantina di persone tra studenti di Giurisprudenza, Scienze Politiche, ma anche Medicina, Lettere ed Economia. L’invito a partecipare è stato aperto a chiunque fosse interessato: appassionati, dipendenti universitari e anche meri curiosi. Perché la politica è un argomento che non esclude nessuno, che apre al dibattito e che indipendentemente da quanto possa unire o separare le persone per i diversi punti di vista, porta ad un risultato: far discutere la gente.  

Come è nata l’idea

<<L’idea è nata il giorno prima>>- spiega Cesare De Virgilio –  <<al ritorno dalle vacanze, ci siamo ritrovati a studiare al Palazzo delle Poste. […] La crisi di governo era l’argomento di conversazione preferito al bar, chiacchierando salta fuori che quasi tutti il giorno dopo avremmo seguito in diretta il discorso di Conte e la discussione in Senato. Così abbiamo pensato: ‘perchè non provare a trasformare un momento in cui saremmo stati tutti da soli incollati allo schermo in un momento collettivo di condivisione?’ >>. Quella che nasceva come una giornata tra amici è quindi diventata un’occasione per coinvolgere molte più persone approfittando di una sala con proiettore e aria condizionata, che non guasta mai. 

E così, armati di casse e prolunghe messe a disposizione da amici e colleghi, si sono accertati della disponibilità dell’aula (contattando il responsabile dell’Ufficio Eventi dell’Università degli Studi di Bari, Mario Colonna, con il presidente del consiglio degli studenti Fabio Ladisa) per poi informare dell’evento quanti più conoscenti possibile. Questo è stato possibile grazie alla diffusione di un post su Facebook sul profilo di Giulio Albano che recitava: “Grazie alla disponibilità dell’ufficio Eventi Uniba domani sarà possibile seguire la #MaratonaMentana dalle ore 14.15 all’ex Palazzo delle Poste, sul maxischermo dell’aula Carlo De Trizio. Portate i pop corn”. 

Fonte: huffingtsonpost.it
Fonte: huffingtsonpost.it

L’interesse di questi ragazzi è stato sicuramente ripagato nel vedere così tante persone nell’aula con loro, a seguire la trasmissione su La7 sul maxischermo come se fosse- per citare la Repubblica– una partita di calcio. Sorprendente, infatti, è stata l’affluenza, in un giorno così caldo di agosto, per la proiezione di una diretta dal Senato. << Credo sia una cosa positiva che si sviluppi il dibattito, addirittura nei giorni di ferragosto, su quello che succede in Italia, soprattutto tra i giovani>>- aggiunge Cesare- << la politica non deve essere una cosa elitaria, discussa solo tra intellettuali e militanti di partito, ma è giusto che quante più persone possibile ne parlino e si chiedano se quello che si sta facendo sia il modo migliore per farlo>> .

Share.

About Author

1 commento

  1. Pingback: Zingaretti apre al M5s: i cinque punti base della trattativa

Lascia un commento