Gli incendi in Amazzonia che stanno sconvolgendo il mondo

0

In Amazzonia a causa degli incendi, scompaiono ogni minuto porzioni di terreno pari a tre campi da calcio.  Questo il calcolo fatto dall’Inpe, Istituto nazionale per la ricerca spaziale. 


Secondo l’Istituto infatti, il 2019 sta vivendo una quantità di incendi nella foresta pluviale mai sperimentata. Una dato preoccupante, che continua a far discutere. Così come continua a far discutere il siluramento del suo direttore Ricardo Galvao da parte di Bolsonaro, convinto negazionista del fenomeno. 

La notizia degli incendi ha fatto il giro del mondo, e come accade sempre più spesso, le piattaforme social, in questo caso twitter, sono diventato il medium dello scontro politico tra capi di stato.

Con un tweet infatti, Emmanuel Macron ha proposto di mettere in agenda la questione per il prossimo G7 di Biarritz. Una mossa che inevitabilmente tende a escludere Bolsonaro, il quale non è stato invitato. 

Il presidente Brasiliano ha replicato con una veemente diretta social di 18 minuti, in cui oltre a ribadire la sovranità del suo paese sull’Amazzonia, ha accusato il premier francese di perseguire sulla questione obiettivi politici di stampo colonialista.

Bolsonaro ha in ogni caso deciso di inviare l’esercito nel tentativo di preservare la foresta pluviale, definita lui stesso “ una nostra eredità nazionale” . Non è tardato ad arrivare al governo brasiliano il sostegno del presidente Trump sulla questione.

Sulla questione si sono inoltre espressi anche la cancelliera Merkel e il premier britannico Boris Johnson. Entrambi hanno ribadito che l’emergenza incendi in Amazzonia coinvolge l’intero mondo, e che come tale vada affrontata.

Più veemente la reazione della Finlandia, che tramite il Ministro Mika Linitila, ha dichiarato di stare valutando una proposta da presentare all’Ue per vietare le importazioni di manzo in Brasile. 


Una tragedia che ha scosso anche il mondo sportivo e quello dello spettacolo. In queste ore, figure del calibro Cristiano Ronaldo, Madonna, Greta Thunberg hanno espresso tramite social il loro dolore per questa situazione.

Share.

Lascia un commento