Golf e italiani: 5 agosto-11 agosto tutti i risultati

0

Golf e italiani: Manzoni, Cattaneo e altre grandi vittorie per i nostri dilettanti

PGA Tour – Northern Trust

Si è giocato  sul percorso del Liberty National GC, a Jersey City nel New Jersey. Grande field per il primo torneo dei playoff disputato su 72 buche con taglio dopo due giri. In questa gara sono stati ammessi solo i primi 125 (121 in gara) della classifica della FedEx. Ha vinto lo statunitense Patrick Reed (268 -16) sul messicano Abraham Ancer (269 -15) secondo di un solo colpo. Per il golf degli italiani troviamo attardato in classifica Francesco Molinari (290 +6) 82°.

LPGA/LET – Scottish Open

Si è disputato sul tracciato del Renaissance Club (par 71), a North Berwick in Scozia da giovedì 8 agosto a domenica 11 sulla distanza delle 72 buche medal con taglio dopo due giri. Ha avuto la meglio la coreana Mi Jung Hur (264 -20), superando di quattro colpi la thailandese Moriya Jutanugarn (268 -16). L’ unica italiana in campo è Giulia Molinaro (284 par) che chiude al 50° posto. Per lei è il quinto torneo consecutivo passando il taglio.

Challenge Tour – Made in Denmark Challenge

Si è giocato da mercoledì 7 agosto a sabato 10 sul percorso del Ry Course al Silkeborg Ry Golfklub di Skanderborg in Danimarca sulla distanza delle 72 buche medal, con taglio dopo due giri. Ha vinto per la seconda volta in questa stagione lo scozzese Callum Hill (266 -22). Secondo di un solo colpo si posiziona lo svedese Joel Sjoholm (267 -21). Il miglior italiano in gara è Francesco Laporta (265 -19) quinto mentre troviamo 33° Lorenzo Scalise (260 -14). Non hanno passato il taglio di metà gara Federico Maccario, Matteo Manassero e Andrea Saracino.

Francesco Laporta nel finish ( Credit oasport.it)

LETAS – Västerås Open

Si è giocato sul percorso del Västerås Golf Club di Bjärby in Svezia da giovedì 8 agosto a sabato 10 sulla distanza di 54 buche medal. Ha avuto la meglio la svedese Annelie Sjoholm (210 -6) superando di un colpo la forte dilettante connazionale Maja Stark (209 -5). Ancora una bella prova di Lucrezia Colombotto Rosso (215 -1) ottava, riuscendo a centrare la quarta top ten di fila.

Swiss International

La gara si è giocata da mercoledì 7 agosto a venerdì 9 sul percorso del Golf & Country Club Basel, a Basilea in Svizzera. Non si è disputato il primo giro per maltempo, riducendo a 54 buche la gara. Grande vittoria per l’azzurro Giovanni Manzoni (208 -8) che, grazie ad un ultimo giro in 67 (-5) ed una “Hole in one” ha raggiunto e battuto alla prima buca di playoff il tedesco Mauro Auderi (208 -8). Buone prove del golf degli italiani per Ludovico Gallavresi (214 -2) 11° e Giancarlo Sari (217 +1) 23°.

Golf e italiani
Golf e italiani: Giovanni Manzoni all’impatto ( Credit: Zimbio.com)

English Girls Under 16/14

Si è disputato da martedì 6 agosto a giovedì 8 sul percorso del Gerrards Cross Golf Club (par 72), a Gerrards Cross in Inghilterra sulla distanza delle 72 buche medal. Dominio italiano grazie all’ azzurra Charlotte Cattaneo (287 -1) che supera di cinque colpi la seconda classificata: la spagnola Mar Garcia Jimenez (292 +4) mentre terza piazza per l’inglese Rachel Gourley (294 +6). Le altre italiane sono giunte in quest’ordine: quinta Lucrezia Rossettin (296 +8), Domitilla De Marco e Matilde Innocenti Angelini (307 +19) 20ª a pari merito e Emma Tatti (319 +31) 33ª. Non hanno passato il taglio Beatrice Galli, Rebecca Galasso e Nicoletta Verticale.

Nella categoria Under 14 le spagnole hanno dominato: vince Cayetana Fernandez Garcia-Poggio (217 +1), secondo posto per Rocio Tejedo insieme a Ellen Yates (225 +9). Le italiane sono Giunte nell’ordine seguente: Giulia Scarcello (233 +17) 14ª, Ginevra Coppa (237 +21) 18ª, Paris Appendino (239 +23) 19ª. Non ha passato il taglio Lorena Rossettin.

English Boys Under 14 Open Amateur Stroke Play Championship/Reid Trophy

Si è giocato sul percorso del Trentham Golf Club a Trentham, un sobborgo di Stoke-on-Trent in Inghilterra da martedì 6 agosto a giovedì 8 sulla distanza di tre giri con taglio dopo due. Si è imposto il francese Joseph Linel (210 -6) superando l’inglese Hugh Adams (213 -3). I migliori italiani sono Lorenzo Lombardozzi e Luca Memeo (218 +2) settimi. Riccardo Tosi (219 +3) termina decimo mentre Marco Florioli (221 +5) 12°. Non hanno passato il taglio Luca Pedersoli, Eduardo Giacomo Vandelli, Lamberto Francescuotti, Antonio Bulgheroni Jr e Francesco Attili.

Per altri articoli sul golf cliccate qui

Share.

About Author

Lascia un commento