Good Omens: l’Apocalisse verrà nel 2019.

0

David Tennant. Michael Sheen. Libro scritto da Neil Gaiman e Terry Pratchett. Apocalisse imminente. Un angelo e un diavolo che lavorano assieme. Se non siete già venduti dopo queste parole, non avete un’anima da vendere.

Secondo il “The Nice and Accurate Prophecies” di Agnes Nutter, la Strega, (il solo libro di profezie al mondo accurato e completo), il mondo finirà un Sabato. Il prossimo Sabato, in realtà. Proprio prima di cena. Così, le armate del Bene e del Male si stanno organizzando, Atlantis sta insorgendo, i temperamenti infiammano. Sembra che tutto stia andando secondo i Piani Divini. Eccetto Aziraphale, un angelo un po’ viziato, e Crowley, un demone dissoluto ai quali non interessa della guerra imminente – entrambi infatti hanno vissuto sulla Terra tra i mortali dall’Inizio dei Tempi e si sono affezionati a quello stile di vita. E qualcuno sembra aver smarrito l’Anticristo.

Così esordisce la quarta di copertina del libro più divertente che abbia mai letto. E forse uno tra i più brillanti. Ironico, scanzonato, ineffabile, riesce a far satira su Cielo e Terra con una leggerezza unica. Suore Sataniste, Streghe, i Quattro Cavalieri (anzi, Motociclisti) dell’Apocalisse rimodernati ed un Anticristo undicenne, il tutto mescolato nel guazzabuglio moderno del XXI secolo. Un’Apocalisse come mai l’avete vista.

per non parlare di questi due soggetti, l’angelo e il diavolo più umani e anarchici mai visti.

Dopotutto, cosa c’era da aspettarsi dalle geniali menti deviate di Neil Gaiman (Coraline, American Gods) e Terry Pratchett (Tartarughe Divine, Saga del Mondo Disco)? Qualcosa di folle. Prendete Douglas Adams, metteteci un pizzico di filosofia, un tocco di macabro, caos in abbondanza ed eccovi Good Omens. Una satira su tutta la Storia dell’Umanità, Cacciata dall’Eden compresa.

Perché vi sto facendo tutto questo pippone sul libro? Perché a quanto pare la serie sarà molto, molto fedele. Lo showrunner è proprio il nostro Gaiman, e se si azzarda a sbagliare qualcosa, il fantasma incazzato di Pratchett lo perseguiterà per l’eternità. Per ora, non ho nulla da dire: il trailer promette benissimo, e il cast anche di più.    David Tennant è perfetto nel ruolo di adorabile bastardo, e Michael Sheen sembra già un essere sovrannaturale di suo. Crowley ed Aziraphale a rapporto.

Anche col resto del cast non si scherza: John Hamm sarà l’arcangelo Gabriele (not bad), in più spiccano i nomi di Mark Gatiss, Derek Jacobi, David Morrissey e Nick Offerman. In breve, il mio hype è tanto. La tragedia, è che l‘Apocalisse non inizierà prima del 2019 sulla BBC. Speriamo almeno che sia di sabato.

Share.

About Author

Lascia un commento