GP del Giappone 2018: Pole Position di Dovizioso

0

Uno straordinario Andrea Dovizioso conquista il primo tempo nelle qualifiche del GP del Giappone. Subito dietro un intraprendente Johan Zarco e il pilota Pramac Jack Miller. Solo sesto Marquez, nono Rossi.

GP del Giappone 2018:Andrea Dovizioso domina le FP3 di questa mattina, riuscendo a frenare Marquez (4°). Rossi entra in Q2 grazie al suo quinto tempo stampato all’ultimo giro. In Q2 anche Vinales, 7°.

Q1 GP del Giappone 2018 – Bautista e Nakagami in Q2

I principali accreditati all’ingresso in Q2 sembrano essere Petrucci, Nakagami, Alvaro Bautista e Franco Morbidelli. Al primo stint è subito il futuro pilota ufficiale Ducati Danilo Petrucci a portarsi in testa col tempo di 1: 45.892. Poi Smith, Nakagami e Aleix Espargarò (tutti sopra il muro del 46). Si lotta su dei decimi di secondo, sono tutti molto vicini. Chi si avvicinerà di più al 45 e mezzo entrerà in Q2.

Alvaro Bautista

Alvaro Bautista 1° in Q1 – Photo credit: Angel Nieto team

Al secondo stint parte subito forte Morbidelli che fa registrare un 1:45.969, ma viene immediatamente sopravanzato da Bradley Smith per soli 200 millesimi. Al suo ultimo giro lanciato, il campione in carica della Moto2 scivola abbandonando la possibilità di accedere alla Q2. Ma è il pilota di casa Nakagami a portarsi in testa fermando il cronometro in 1:45.656, superato alla bandiera a scacchi da Alvaro Bautista per circa due decimi (1:45.429).

Q2 GP del Giappone 2018 – Dovizioso su Zarco e Miller

Il primo a far segnare un tempo di tutto rispetto è Valentino Rossi che chiude il suo primo giro lanciato in 1:45.804. Seguono Vinales e Zarco, tutti e due a più di un decimo dal dottore. È Marquez a salire in cattedra al suo terzo tentativo al primo stint dove fa segnare il tempo di 1:45.055. Ma è il sempreverde Cal Crutchlow ad abbattere il muro del 45, in 1:44.09. Segue Dovizioso a due decimi.

Andrea Dovizioso Pole

Andrea Dovizioso conquista la Pole a Motegi – Photo credit: I nostri piloti

Al secondo stint è una vera e propria lotta all’ultimo sangue. Marquez si lancia e ferma il cronometro in 1:44.889, seguito da Zarco, Crutchlow e Miller che abbassa il tempo di un altro decimo. Ma è il forlivese a prendersi la Pole col tempo di 1:44.590. All’ultimo tentativo Zarco si migliora e partirà dalla seconda casella.

Un ottimo Andrea Dovizioso si prende la pole e proverà a rovinare la festa anticipata a Marquez. Ottima prima fila anche per Zarco e Miller. In seconda fila Crutchlow, Iannone e Marquez. Terza fila invece per Vinales, Rins e Rossi.

TUTTE LE NEWS SUI MOTORI

Seguiteci sui nostri canali social:

INSTAGRAM

TELEGRAM

Share.

About Author

Lascia un commento