Inter, pronto l’assalto a un top

0

Ufficializzato anche l’acquisto di Barella, l’Inter vorrebbe chiudere nel più breve tempo possibile i colpi Lukaku e Dzeko. Per entrambi, ma in particolare per il belga, le trattative sembrano non essere delle più semplici. Nelle ultime ore è spuntato però un nuovo nome, che già fa sognare i tifosi nerazzurri.

Terminata definitivamente la trattativa per Nicolò Barella, l’Inter spera nella fumata bianca anche per le altre due trattative in corso in entrata. Per Lukaku e Dzeko, i due bomber richiesti da Conte per sostituire Icardi, la fase delle trattative è interlocutoria, con Ausilio che qualche giorno fa è volato a Londra per trattare. Nelle ultime ore è emerso il nome di un nuovo giocatore, da sempre nel mirino nerazzurro, in uscita dalla Lazio: si tratta di Milinkovic-Savic.

Dzeko e Lukaku: la situazione

Ausilio e Marotta, dopo aver puntellato difesa (con Godin) e centrocampo (con Sensi e Barella), puntano all’attacco. Vogliono chiudere il prima possibile il colpo Edin Dzeko: l’attaccante della Roma sembra vicinissimo ai nerazzurri. Il bosniaco attende infatti solo la fumata bianca tra le due società, che però non hanno ancora raggiunto l’accordo economico. La Roma chiede 20 milioni, ma l’Inter non ha intenzione di superare i 12 milioni di euro dell’attuale offerta. La trattativa sembra però doversi sbloccare a breve, data la scadenza di contratto con i giallorossi il 30 giugno 2020.

Edin Dzeko, 33 anni (Credits: Alessandro Sabattini/Getty Images)

Per quanto riguarda Lukaku, nelle scorse ore Marotta si è detto “ottimista”, in merito alla trattativa, nonostante si presenti assai più complicata del previsto. Le cifre in ballo sono alte: 85 milioni cash la richiesta dello United, 83 milioni dilazionati in due anni l’offerta nerazzurra. La modalità di trasferimento preferita dall’Inter è un prestito onerosissimo (17 milioni): la trattativa prosegue. Ausilio, che ha preso contatti ufficiali a Londra negli scorsi giorni con la dirigenza dei red devils, ha specificato che si tratta di una fase interlocutoria.

Romelu Lukaku, obiettivo numero uno in attacco per i nerazzurri (Credits: Sky Sport)

Un nuovo nome a centrocampo

Intanto l’Inter si guarda intorno, e, visti i tempi prolungati e l’inerzia delle trattative con PSG e United, è pronta a dare l’assalto a Milinkovic-Savic. Secondo le ultime indiscrezioni, i nerazzurri proveranno a inserirsi per il centrocampista serbo, eventualmente con l’offerta di una contropartita tecnica. Il maggiore indiziato è Roberto Gagliardini, molto gradito a Inzaghi, che con i nuovi innesti troverebbe meno spazio in questa stagione. Con la Juventus che però si è defilata, e PSG e United inerti, questa sembra molto più che una suggestione.

Sergej Milinkovic-Savic, 24 anni (Credits: Marco Rosi/Getty Images)

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI FRANCESCO RICAPITO

Share.

Lascia un commento