Juventus il rebus Allegri

0

Oggi alla Continassa probabile incontro tra il Presidente Agnelli e Max Allegri per chiarire il rebus sul futuro del tecnico livornese.

In serata ci dovrebbe essere infatti l’incontro decisivo per chiarire le sorti di Allegri, su un suo eventuale addio alla causa bianconera. Stando alle notizie che circolano sui giornali, Max Allegri sarebbe disposto a rimanere sulla panchina Juventina, con prolungamento e adeguamento del contratto ( si parla di cifre sui 10 milioni).

Foto da Il Bianconero.com

Andrea Agnelli sarebbe propenso ad accontentarlo, in primis per la stima reciproca tra i due, e soprattutto perché non del tutto convinto dalle alternative presenti ad oggi sul mercato allenatori.

Il nodo da sciogliere è quello del ruolo che Allegri vorrebbe svolgere in società. Un ruolo da Manager all’inglese con voce forte sul mercato in entrata e in uscita. Per questo avrebbe già pronta una lista di giocatori da prendere ( si parla di 2 centrali di difesa, due centrocampisti e una punta).

Se le richieste di Allegri non dovessero essere accontentate allora l’addio potrebbe arrivare già nelle prossime ore. I nomi caldi per la panchina più ambita e più difficile d’Italia, cambiano di ora e in ora. Le ultime voci vogliono con insistenza Didier Deschamps, in vantaggio su tutti.

Il Ct dei Blues, campione del mondo in carica, si troverebbe per la seconda volta alla guida della Juventus. La sua prima esperienza risale alla stagione 2006/07 quando i bianconeri militavano nella serie cadetta. In più ha nel suo curriculum 5 anni da giocatore bianconero, con la quale è riuscito a conquistare l’ambita Champions nella finale di Roma contro l’Ajax.

Deschamps, CT della Francia

Sirene anche per Pochettino e Maurizio Sarri. Il primo ha raggiunto la finale di Champions con il Tottenham, ma ha lasciato intendere un’addio a fine stagione. A Londra però percepisce uno stipendio da 20 milioni di sterline, difficile da pareggiare.

Per Sarri invece nonostante la finale di Baku, probabilmente non ci sarà riconferma da parte del Chelsea. Alcune polemiche passate quando era alla guida del Napoli, potrebbero però non favorire il suo approdo alla Juventus.

Luca Pradella.

Share.

About Author

Lascia un commento