Kings of War: Report del primo torneo nazionale italiano

0

Sabato 27 e Domenica 28 ottobre si è tenuto presso la Ludoteca UESM di Milano il primo torneo nazionale di Kings of War; l’evento è stato organizzato dal gruppo di gioco La Brocca Rotta che sta promuovendo ormai da tempo Kings of War, organizzando in maniera eccelsa tornei del gioco di miniature.

Il torneo:

Il primo torneo Nazionale di Kings of War si è svolto a Milano

Il torneo si è disputato in cinque partite, tre sabato 27 ottobre e due domenica 28, nelle quali i giocatori si sono battuti in cinque dei 12 scenari presenti in Clash of Kings 2018, espansione per tornei del gioco. I contendenti hanno optato per eserciti molto diversi fra loro, infatti oltre la metà dei 21 eserciti disponibili sono stati giocati dai partecipanti. Il titolo di primo campione italiano di Kings of War è stato vinto da Francesco Madiai, che con i suoi nani ha vinto il torneo con 79 punti; alle sue spalle Simone Franceschetti con Force the Abyss è arrivato al secondo posto con 74  punti. Chiude il podio Alan Asaro che con gli Abyssal Dwarves ha totalizzato 62 punti. La spettacolare armata di Undead di Federico Gallazzo si è invece aggiudicata il premio di armata meglio dipinta.

Il meta dell’evento:

L'immagine può contenere: una o più persone, scarpe, tabella, spazio all'aperto e cibo

Una battaglia fra nani e ratkin

I giocatori hanno puntato molto su armate rocciose ricche di orde che riempendo molto bene il campo riescono così a contendere bene gli obiettivi secondari. Le liste dei partecipanti che si sono piazzati nel prime tre posizioni invece hanno proposto uno stile completamente diverso: poche orde e tanti reggimenti, truppe e personaggi dotati di armi di tiro che nel corso dei sei turni di gioco hanno macinato punti su punti delle liste avversarie. Questa scelta dei tre giocatori andati a podio è dovuta al fatto che provengono da un meta diverso da quello del nord italia.

I momenti topici :

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e tabella

La partita fra Simone Franceschetti e Alan Asaro

Il torneo ha visto battersi sin dalla prima giornata i giocatori che poi si sono giocati le prime posizioni; nella terza partita Francesco Madiai ha sconfitto Christopher Fucci, classificatosi poi quarto, al tavolo uno, mentre al terzo tavolo Simone Franceschetti ha sconfitto Alan Asaro.

La domenica al primo tavolo la partita fra Francesco Madiai e Simone Franceschetti è finita in parità, portando così ad una vittoria ormai scontata il giocatore toscano.La quinta partita è servita per determinare il secondo, terzo e quarto posto; Simone Franceschetti sconfiggendo Christopher Fucci ha cementato il secondo posto mentre Alan Asaro è balzato al terzo sconfiggendo Antonio di Michele e i suoi ogre.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

La stupenda armata di Undead di Fedrico Gallazzo

Dopo le premiazioni di rito i giocatori si sono scambiati i feedback per una futura seconda edizione dell’evento. Si ringrazia la Ludoteca UESM di Milano per aver ospitato il torneo e il gruppo di gioco La Brocca Rotta per l’ottima organizzazione.

 

SIMONE FRANCESCHETTI

https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

https://www.facebook.com/InfoNerd.MMI/

 

Share.

Lascia un commento