La Rappresentante Di Lista live @ Roncade 9.02.19 [Photogallery]

0

La Rappresentante Di Lista ieri al New Age Club di Roncade, ha presentato i brani di Go Go Diva, album pubblicato lo scorso dicembre per Woodwordm Label, terzo in studio della band attiva dal 2011

Il 16 novembre successivo è uscito in tutti i negozi digitali Questo Corpo, singolo promozionale del nuovo album.

Il tema su cui si incentra il disco è il corpo, come già anticipato dal singolo di lancio Questo Corpo. Lo stesso titolo dell’album si ispira a Lady Godiva, definita dal gruppo musicale come una “guida attraverso questa foresta di parole e di musica. […] Una femmina che desidera, che ingurgita, che ascolta, che vive e non è mai sazia”.[

La stessa copertina, realizzata da Claudia Pajewski[, ritrae i due componenti principali della band – Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina – nell’atto di spogliarsi.

Riguardo alla realizzazione della copertina e al tema del disco, la band ha affermato:

«Abbiamo iniziato a cercare la posa giusta… Dopo un paio d’ore di acqua addosso, freddo e pose tra le più disparate (Veronica a cavallo di Dario e viceversa, solo per fare qualche esempio) presi dalla stanchezza e dal furore abbiamo capito che stavamo girando attorno all’unica cosa che dovevamo fare: spogliarci. Perché di questo parla il disco, di mettersi a nudo, di farlo insieme, di osare, di desiderarsi e offrirsi, di avere coraggio, di fare delle scelte e viversi la responsabilità.»


L’album è stato prodotto in collaborazione da Roberto Cammarata e Fabio Gargiulo; registrato da Cammarata presso lo studio Fat Sounds di Palermo e da GargiuloMilano presso il Blackstar Recording Studio e il Yellow Rabbit Studio, mixato e masterizzato da Sabino Cannone presso il Morevox Studio di Milano e infine pubblicato dalla Woodworm Label/distr. Artist First.

La nostra photogallery è di Marina Carbone

Share.

About Author

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine

Lascia un commento