Mammuth, riposo ma non troppo

0

La squadra giallorossa, terminata la stagione, si rilassa con un po’ di riposo ma senza allontanarsi dalla pista. Lavoro ed allenamento infatti non cessano e si pensa al futuro.

“Fermo ma non inerte – Immotus nec iners”

C’è una bella differenza tra queste due definizioni e noi, che siamo abituati ad essere molto impegnati, ci rispecchiamo in pieno nelle parole di Gabriele D’Annunzio, scrittore italiano e celebre figura della prima guerra mondiale. 

La stagione per i Mammuth si è purtroppo conclusa due settimane fa, nella fase precedente le finali nazionali, quelle che decreteranno la formazione che verrà promossa in serie A. Un percorso pieno di emozioni che ci ha accompagnato per sette lunghi mesi, iniziato con la Coppa Italia e proseguito appunto con il campionato di serie B.

Il bilancio di fine stagione

I giallorossi hanno avuto un andamento altalenante che ha regalato rammarichi ma anche soddisfazioni. Peccato non aver centrato l’obiettivo stagionale, quello delle finali, ma la squadra forse ancora non era matura e ha peccato di qualche ingenuità nei momenti più delicati. Però non vediamo questo come un risultato negativo, avevamo messo in preventivo ad inizio stagione che ci sarebbero state delle difficoltà dovute al riassetto del roster. La squadra ha dimostrato tanta voglia di lavorare, spirito di sacrificio e un gruppo unito e solido. Tutti fattori che lasciano ben sperare per il futuro.

Tommaso Quaglieri miglior realizzatore giallorosso Foto ©️Rita Földi Photographyhttp://www.ritafoldi.com

Al momento si è passati ad essere parte attiva del campionato a spettatori curiosi che attendono le finali per vedere come si comporteranno le altre squadre e chi sarà la migliore tra loro, quella che si meriterà il posto nella massima serie. 

Chi ha tempo non aspetti tempo

Fermi sì nella fase agonistica, ma assolutamente no in quella del gioco: infatti gli incontri e gli allenamenti al Palamunicipio continuano senza sosta. Si è variato il lavoro e si sta cercando di migliorare sugli aspetti nei quali si sono notate lacune, c’è ancora tempo prima dei prossimi impegni ufficiali, ma ciò non vuol dire che bisogna sprecarlo e crogiolarsi.

I Mammuth sono animali pesanti fermi solo nelle gare ufficiali, ma mai inerti. 

Share.

Lascia un commento