Marsiglia, ritrovato tra le macerie il corpo di Simona Carpignano, la trentenne di Taranto Arriva la conferma, anche il corpo dell'italiana tra le maceria dopo il crollo a Marsiglia di due palazzi

0

Arriva la conferma. Ritrovato a Marsiglia, tra le macerie, il corpo di Simona Carpignano, la 30enne originaria di Taranto. A Marsiglia lunedì due palazzi sono crollati nel cuore della città. Sei i corpi ritrovati dai soccorritori, due risulterebbero ancora dispersi.

Simona,  soprannominata “Sorriso” per la sua esplosiva e gioiosa personalità, risultava dispersa da lunedì mattina, dopo il crollo del palazzo dove risiedeva.

Fino all’ultimo era viva la speranza che fosse salva.

In Francia si erano subito precipitati i suoi familiari, con il padre Domenico, per aiutare nelle ricerche. Ma nulla da fare. Il corpo di Simona è stato portato nell’istituto di medicina legale di Marsiglia.

Martina Onorati

 

Share.

Lascia un commento