MMI Today | Jim Morrison, The Doors, e la maledizione delle tre J

0

Il 3 luglio 1971 ci lasciava Jim Morrison. Stiamo parlando del leader e fondatore dei Doors, uno dei più grandi gruppi rock di tutti i tempi. “Ci sono cose che si conoscono e altre che non si conoscono. Esiste il noto e l’ignoto, e in mezzo ci sono Le Porte (The Doors). I Doors sono i sacerdoti del regno dell’ignoto che interagisce con la realtà fisica, perché l’uomo non è soltanto spirito, ma anche sensualità.”, disse Morrison parlando del suo leggendario gruppo di cui scelse il nome.

Ancora oggi non si conoscono le cause della morte di Jim Morrison. Si parla di overdose di droghe o di alcol che gli avrebbe causato un infarto. Un incredibile ipotesi riguarderebbe il coinvolgimento della CIA che, all’epoca, sarebbe stata incaricata di eliminare tutti i miti della controcultura. Insieme a Janis Joplin e Jimmy Hendrix compone il trio di rocker maledetti, morti in circostanze poco chiare a 27 anni, la cosiddetta “maledizione delle tre J”. Noi per ricordare Morrison, vi facciamo ascoltare il pezzo più famoso dei Doors, “Light my fire”.

Light my fire, The Doors

Il 3 luglio nella storia

Il 3 luglio entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 1849. Quel giorno Roma, che si era ribellata con la prima guerra d’indipendenza e la fondazione della repubblica romana, cade sotto i colpi degli eserciti stranieri. Più di cent’anni dopo, il 3 luglio 1953, L’alpinista tirolese Hermann Buhl conquista la cima del Nanga Parbat, il nono monte più alto della terra.

Buhl sul Nanga Parbat

Andiamo ora in Italia e parliamo di due eventi importanti. Il 3 luglio 1972 nasce a Firenze la Federazione unitaria Cgl, Cisl, e Uil. 13 anni dopo, il 3 luglio 1985, Francesco Cossiga giura come presidente della Repubblica.

Il giuramento di Francesco Cossiga

Concludiamo il nostro excursus storico con il 3 luglio 2013. Quel giorno in Egitto, con un colpo di stato viene deposto il presidente Morsi, leader dei Fratelli mussulmani, recentemente morto.

la morte di Morsi

Nati oggi

Facciamo gli auguri al nostro Flavio Insinna. Oggi è anche il compleanno di una delle grandi star di Hollywood. Stiamo parlando di Tom Cruise che omaggiamo con una scena tratta dal film “Top Gun”.

Top Gun

Morti oggi

Il 3 luglio 2017 ci lasciava il grande Paolo Villaggio, l’uomo che ha inventato e interpretato il tragicomico personaggio del ragionier Ugo Fantozzi. Questa è la mitica scena della partita Inghilterra-Italia.

Fantozzi

Concludiamo la nostra rubrica di oggi ricordandovi che il 3 luglio 1985 usciva nelle sale cinematografiche “Ritorno al futuro”.

Gli anni, Max Pezzali e 883

Vi lasciamo con la canzone “Gli Anni“, tratta dall’album “Tutto Max” di Max Pezzali, primo in classifica il 3 luglio del 2005.

Share.

About Author

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.

Lascia un commento