#MMIToday | Da Caligola alle cinque giornate di Milano

0

Il 18 marzo, la memoria storica rimanda al Risorgimento e precisamente all’inizio delle Cinque giornate di Milano: con l’insurrezione di Venezia 24 ore prima, Carlo Cattaneo ottiene alcune concessioni, annullate immediatamente dal comandante Radetzky. Cattaneo e compagni insorgono .La rivolta dura appunto , cinque giorni e fu il preludio alla Prima Guerra D’Indipendenza

Ritorniamo al 18 marzo 37, quando Gaio Giulio Cesare Germanico, noto come Caligola, diviene il terzo Imperatore romano della dinastia giulio-claudia, grazie all’appoggio del popolo. e dei soldati che lo ricordano bambino al fianco del padre nelle campagne militari. E’ acclamato anche dal Senato , che appena salito Caligola al trono, annulla il testamento di Tiberio,(con la scusa che  l’imperatore prima di morire fosse uscito di senno) e proclamò nuovo princeps Caligola.

Nel tredicesimo secolo (1223), assistiamo al Primo Concilio Lateranense nella Basilica di San Giovanni In Laterano. E’ il nono concilio della storia della chiesa cattolica ed il primo in Occidente
Lo stesso giorno, quattrocento anni dopo, a Parigi, il primo mezzo di trasporto pubblico : sette carrozze collegano Porte Saint-Antoine a Palazzo Del Lussemburgo.

Concilio Vaticano - immagine web
MMIToday 18 marzo da Caligola alle cinque giornate di Milano
Concilio Vaticano – immagine web

Muovendoci nel secolo successivo, il 18 marzo 1793 nasce la Repubblica di Magonza, primo stato democratico della Germania. Altro evento degno di nota è la firma a Cadice della costituzione spagnola, approvata dall’assemblea nazionale cortes

Nei 1922, – In India, il Mahatma Gandhi è condannato a sei anni di reclusione per disobbedienza civile. Verrà scarcerato due anni dopo
Tre anni dopo, un incendio distrugge molti personaggi esposti nel famoso museo delle cere Madame Tussauds a Londra

Hitler e Mussolini al Brennero immagine web
MMIToday da Caligola alle cinque giornate di milano
Hitler e Mussolini al Brennero – immagine web


Un incontro importante, quello accaduto il 18 marzo 1940 durante la Seconda guerra mondiale tra Adolf Hitler e Benito Mussolini che al Passo del Brennero decidono di stringere un’alleanza contro Francia e Regno Unito . Quattro anni dopo il Vesuvio erutta ed è documentata da soldati americani con dei filmati. Un anno dopo, 1250 bombardieri statunitensi attaccano Berlino. Sono sempre i bombardieri stellestrisce a puntare sul Vietnam contro i guerriglieri Vietcong

Siamo negli anni 60. Il Cosmonauta Aleksei Leonov il 18 marzo 1969 lascia per 12 minuti la navetta Voschod 2, diventando la prima persona a camminare nello spazio. Il più grande furto d’arte della storia degli USA avviene nello stesso giorno ma 21 anni dopo, sono dodici i dipinti rubati dall’Isabella Stewart Gardner Museum di Boston.

Aleksey Leonov - imamgine da science photo library
MMIToday da caligola alle cinque giornate
Aleksey Leonov – immagine da science photo library

Il 18 marzo 1992 la Microsoft lancia Windows 3.1. E’ aggiunto un supporto di base per la multimedialità , un’applet per il lettore CD ed il front True Type per il desktop publishing

Nati Oggi

Il cantautore Ivan Cattaneo compie 66 anni. Sono passati 126 anni dalla nascita del campione di ciclismo Gustavo Girardengo. 177 da quella del poeta francese Stephane Mallarmè. Sono 74 le candeline che spegnerà oggi Bobby Solo, uno dei cantanti italiani dalla carriera più longeva. Nasceva il 18 marzo 1454 l’esploratore Amerigo Vespucci.

Il 18 marzo 1992 Rhythm Is A Dancer era in vetta alle charts italiane. E con il brano degli Snap vi diamo la buona giornata ricordandovi l’appuntamento di domani con MMIToday, la rubrica quotidiana che vi tiene aggiornati sul passato e sul presente!

Share.

About Author

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine

Lascia un commento