MotoGP | Aprilia, con Iannone non hai più scuse

0

Con l’arrivo nel 2019 di Andrea Iannone, la casa italiana dovrà portare a casa i primi importanti risultati, per non vanificare il lavoro fin quì svolto.

MotoGP Aprilia: Da quando Aprilia è tornata in MotoGP nel 2015, zero sono stati i podi portati a casa, senza d’altronde ottenere grandi piazzamenti di rilievo.

MotoGP Aprilia – Nuovi arrivi

MotoGP Aprilia
Andrea Iannone in sella all’Aprilia – Photo Credit: Motorsport Images

Il pilota che sarà compagno di squadra di Andrea Iannone, Aleix Espargarò, ha condiviso il box negli ultimi due anni, prima con Sam Lowes e poi con Scott Redding, senza ottenere grandi risultati. Nel 2019 però, potrà contare sull’esperienza del pilota di Vasto e del collaudatore Bradley Smith.

Iannone può vantare un curriculum di tutto rispetto, avendo corso per due stagioni da pilota ufficiale con Ducati e per due con Suzuki. E potendo vantare oltre gli 11 podi nelle ultime quattro stagioni, anche una vittoria nel 2016 con la casa di Borgo Panigale.

L’inglese Bradley Smith, a sua volta ha ottenuto un podio nella classe regina, arrivando invece dall’esperienza in KTM.

MotoGP Aprilia
Bradley Smith, nuovo collaudatore Aprilia – Photo Credit: dal web

MotoGP Aprilia – Parla Albesiano

Dopo un 2018 frustrante per la casa di Noale, parla il responsabile tecnico dell’Aprilia, Romano Albesiano:
“qualcosa non è andato bene con la RS-GP 2018, ma sono convinto che i nuovi arrivi abbiano portato all’Aprilia tutti gli ingredienti necessari per fare un passo avanti”.

“Avevamo delle aspettative diverse per questa stagione, soprattutto dopo il finale del 2017, quando eravamo costantemente tra i primi dieci e vicini alla top 5” – ha detto Albesiano.

“Onestamente, qualcosa non era corretto nel design della nuova moto, abbiamo perso qualcosa in termini di bilanciamento ed abbiamo faticato parecchio. Non era chiaro fin dall’inizio, i piloti hanno faticato molto per capire cosa fosse necessario”. È bello vedere che Andrea (Iannone) ha ottenuto dei risultati fantastici nel 2018, quindi sappiamo che non abbiamo scuse”.

MotoGP Aprilia
Aleix Espargarò in sella alla sua Aprilia – Photo Credit: dal web

“Sono molto emozionato, – continua Albesiano – so che abbiamo il potenziale e tutti gli ingredienti per dare vita ad una buona ricetta per la prossima stagione. Sicuramente per noi è molto importante aver preso questi nuovi piloti, per il loro talento ma anche per le informazioni che possono portarci. È fondamentale per un’azienda come la nostra”.

Oltre ai due nuovi piloti, l‘Aprilia ha aggiunto al suo staff anche Massimo Rivola, ex uomo del muretto Ferrari in Formula 1, che sarà l’amministratore delegato del reparto corse.

Ultima chiamata in casa Aprilia, per il 2019 non ci sono più scuse.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Share.

About Author

Lascia un commento