MotoGP gara GP Qatar 2019 | Petrolio Rosso a Losail!

0

Il campionato comincia come lo scorso anno! Andrea Dovizioso vince il duello con Marquez! Prima vittoria Ducati nel 2019!

MotoGP gara GP Qatar 2019 Nella gara iniziale della stagione Desmodovi porta la Ducati alla vittoria, dopo uno scontro all’ultima curva con Marc Marquez, secondo al traguardo. Chiude il podio Cal Crutchlow.

MotoGP gara GP Qatar 2019 – Prima metà di gara

L’inizio della corsa non è molto entusiasmante. I piloti cercano di conservare le gomme e non spingono troppo. La Suzuki con Rins sembra la moto da battere. Il centauro spagnolo tenta di infastidire Dovizioso: si scambiano le prime due posizioni diverse volte. Dietro Valentino Rossi rimonta pian piano portandosi all’ottavo posto, dietro il compagno Viñales. Nei primi giri ci sono anche diversi contatti, con Bagnaia che perde una delle due alette anteriori.

MotoGP gara GP Qatar 2019 – Seconda metà della corsa

Avvicinandosi al 50% di gara, le cose iniziano a farsi più interessanti. Marquez inizia ad essere più minaccioso, senza però tentare un affondo. A 12 giri dal termine lo spagnolo supera Petrucci, portandosi al terzo posto.

MotoGP gara GP Qatar 2019
Marquez tenta l’affondo. Photo Credit: sport.virgilio.it

Nei giri successivi quindi ci sono Dovizioso, Rins e Marquez nel gruppo di testa. Tuttavia fino all’ottavo posto sono tutti vicini, contando Crutchlow, Petrucci, Viñales e Rossi. A quattro giri dalla fine, Marquez segna il giro più veloce con un 1:55.347.

MotoGP gara GP Qatar 2019 – Ultimi giri

Si arriva così nei giri finali. Rossi raggiunge la quinta posizione: Viñales non riesce più a reggere il ritmo. Davanti appare però chiaro che la lotta per la vittoria è questione di due piloti, Dovizioso e Marquez. Negli ultimi due giri Marquez si mette dietro gli scarichi del forlivese. Con un primo attacco nel settore centrale il Cabroncito prova a dare un colpo nel prosieguo della gara. Si arriva però come l’anno scorso all’ultima curva. Il 93 si tuffa all’interno, mollando i freni. Va però lungo e Dovizioso chiude al comando, grazie al motore Ducati. Il distacco però è meno di un metro.

SEGUICI SU:

CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Share.

About Author

Fin da bambino amo tutto ciò che abbia un motore, che siano due o quattro ruote. Mi ritengo un tifoso patriottico: lo sport viene prima di tutto, ma Valentino Rossi e la Ferrari sono nel mio cuore.

Lascia un commento