Motori | Rubens Barrichello ritornerà a correre in monoposto!

0

Quando la passione per il mondo delle corse non passa con gli anni. Dal suo ritiro dalla Formula 1 al termine del 2011, non ha mai appeso il casco al chiodo. Dopo una breve parentesi nel 2012 in Indycar con KV Racing Technology, Barrichello tornerà a correre in monoposto nella S5000 australiana.

Rubens Barrichello è più giovane che mai. Il 47 enne pilota di San Paolo è pronto a lanciarsi in una nuova sfida in Australia: la S5000. La nuova serie australiana utilizzerà delle monoposto spinte da motori V8 da cinque litri aspirati Ford con una potenza di 570 cv. Il nuovo campionato comincerà nel fine settimana del 20-22 settembre sul tracciato di Sandown Raceway, nelle vicinanze di Melbourne.

“Dopo aver corso in Australia per tante volte in F1 sono emozionato di ritornarci per la prima gara della S500. Il concept di questo campionato lo trovo piuttosto interessante e la vettura sembra una vera e propria sfida. Vedere rinascere una competizione seria per monoposto in Australia è bello e non vedo l’ora di fare la mia parte. Sarà una bella esperienza” – Rubens Barrichello

L’ex alfiere di Jordan, Stewart, Ferrari, Honda, Brawn GP e Williams potrà così ritornare in Australia, luogo dove non è mai riuscito a vincere durante i sui 19 anni di carriera in Formula 1. Barrichello non è mai riuscito ad andare oltre il secondo posto nel Gran Premio d’Australia (2000, 2004, 2005 e 2009) malgrado una partenza al palo nel 2002 alla guida della Ferrari F2001. Dal 2012 corre in Brasile nelle Stock Cars nel team Full Time Sports, riuscendo anche a vincere il titolo nel 2014.

Rubens Barrichello
Rubens Barrichello insieme a Michael Schumacher – Photo Credit: Scuderia Ferrari

Rubens Barrichello prosegue così una carriera infinita, costellata da una passione incredibile che non lo ha mai portato al ritiro. Al momento Barrichello è il pilota con più presenze in Formula 1 (323). Capace di conquistare il cuore dei tifosi della Ferrari nel corso dei sei anni passati alla corte di Maranello, non vediamo l’ora di vederlo imbarcarsi in questa nuova avventura.

Buona fortuna Rubens!

SEGUICI SU:

Share.

About Author

Appassionato di motori con uno sguardo attento all'innovazione tecnologica. Scrivo per passione e per condividere le mie idee sul motorsport. Ospite del NIO Formula E Team all'ePrix di Parigi 2018. Per Metropolitan Magazine Italia mi occupo di Formula E.

Lascia un commento