Motta e Nada, un duetto per Sanremo; acclamati anche Irene Grandi e Bertè, Manuel Agnelli e i Sottotono

0

Motta e Nada con Dov’è l’Italia vincono non senza qualche critica il premio come miglior duetto a Sanremo 2019. Spiccano nella quarta serata del festival anche Daniele Silvestri con Manuel Agnelli,Irene Grandi e Bertè, e il ritorno dei Sottotono con Nino D’Angelo e Livio Cori

Motta e Nada- Dov’è l’Italia vince come miglior duetto

Nella serata di Sanremo dedicata ai duetti hanno trionfato aggiudicandosi il premio finale, Francesco Motta e Nada con il pezzo in gara di Motta,Dov’è l’Italia, la storia del viaggio di un uomo che non riconosce più il suo paese. “La canzone è nata da una chiacchierata che ho fatto con un marinaio di questo caicco a Lampedusa che mi ha raccontato questa storia che un giorno racconterò. Quando fai un viaggio è come quando sei separato da una persone e ti rendi conto della sua importanza: insomma ho visto con lucidità un Paese che amo ma che mi preoccupa per certe cose. Ho tantissima fiducia nei confronti dell’essere umano, ma nello stesso tempo esco di casa ma spesso ho paura di quelli che non inviterei mai alla mia festa”, ha detto Motta parlando della sua canzone che ha vinto non senza qualche critica. Non sono mancati infatti dei fischi del pubblico dell’Ariston al momento della sua proclamazione

Motta e Nada a Sanremo
immagine tratta da today.it

Irene Grandi e Loredana Bertè graffiano l’Ariston

Grande successo di pubblico per il duo rock Irene Grandi e Loredana Bertè che con il loro rock duro conquistano l’Ariston con Cosa ti aspetti da me pezzo sulla fragilità nelle relazioni quando si hanno determinate aspettative , canzone portata in gara e molto sentita dalla Bertè .” Vengo da una vita un po’ così, una famiglia vera e propria non l’ho mai avuta. Una persona normale, da quando nasce a quando ha una relazione, è sempre circondata da tante aspettative, ma il più delle volte questa gente non sa cosa vuole dalla vita e viene delusa”, ha dichiarato infatti spiegando la sua canzone

Berte e Grandi a Sanremo con Motta e Nada
immagine tratta da foxlife.it

Manuel Agnelli e Daniele Silvestri conquistano Sanremo

Un pezzo molto crudo quello di Daniele Silvestri e Rancore che di certo si è arricchito con il riuscito duetto con Manuel Agnelli la cui voce ha ben fatto risuonare tutto il dolore che traspare dal brano Argento Vivo, una canzone che Daniele Silvestri ha voluto scrivere sul molto gettonato tema dell’adolescenza. “Molti chiedevano un discorso rivolto all’adolescente di oggi o volevano sentir parlare dell’adolescente di oggi. La cosa che ho pensato fosse più forte era quella di entrarci dentro, nel momento più scuro. Guardo in faccia la parte più nera“, ha detto il cantautore romano spiegando le origini della sua canzone

Silvestri e Agnelli a Sanremo con Motta e Nada
immagine tratta da raiplay.it

Il grande ritorno dei Sottotono

Big Fish e Tormento ovvero i Sottotono, dopo anni di assenza sono tornati ed hanno scelto il palcoscenico di Saremo per farlo . In particolare i Sottono hanno duettato con Livio Cori e Nino d’Angelo in gara con il brano Un alltra luce ,con il loro sound trasgressive con cui hanno tanto conquistato il pubblico negli anni 90’. Una canzone definita da Nino D’Angelo”un confronto tra due generazioni, con la mia generazione che ha spento il futuro di tanti ragazzi, è una richiesta di accendere la luce dopo questo buio”

Sottotono a Sanremo con Motta e Nada
Share.

Lascia un commento