Cinema: è morto Paolo Ferrari

0

Paolo Ferrari se ne è andato ieri all’età di 85 anni ed è stato uno dei personaggi più influenti dell’industria cinematografica italiana.

Credits: Fondazione Cinema Per Roma

Paolo Ferrai è nato nel 1934 a Solero (Alessandria) e a soli 23 anni entra in Metro-Goldwyn-Mayer. Inoltre ne è diventato direttore generale nel 1969 e poi amministratore unico. Dirigente in Columbia Pictures Italia per 11 anni, nel 1989 è direttore generale per la divisione Pictures della Warner Bros. Italia. Nel 2007 ha assunto i ruoli di presidente e amministratore delegato.

Credits: www.rbcasting.com

Presidente dell’Anica (Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali) dal 2006 e nel 2009 assume la carica di presidente della nuova Confindustria Cultura Italia e nel 2012 di presidente di Fondazione Cinema per Roma che organizza ogni anno la Festa del Cinema di Roma.

L’Anica lo ricorda per la profonda competenza di protagonista del cinema, per l’autorevolezza e la sua l’umanità. Francesco Rutelli, presidente dell’Anica, ha espresso il suo cordoglio e dichiara: “La morte di Paolo ci addolora moltissimo; è stato un grande uomo di cinema, un galantuomo, una persona che ha unito visione strategica e forte capacità di lavoro al servizio di questa industria”.

Share.

About Author

È nato a Roma e ci vive ancora. Studia Comunicazione e ha collaborato per Vanity Fair Italia, Fanpage e PrideOnline. Si occupa soprattutto di cinema ma anche di serie tv. Il suo motto? Osa nell'essere differente.

Lascia un commento