Raw Report :10/12/2018

0

Nell’ultima puntata di Raw prima di TLC la WWE porta avanti le faide che culmineranno al pay per view. Seth Rollins difende il suo titolo Intercontinentale mentre Drew McIntyre e Dolph Ziggler, turnato face, si sfidano nuovamente. Tutto questo e molto altro lo troverete in questo report di Metropolitan Magazine Italia.

Promo di Seth Rollins e Baron Corbin

Seth Rollins chiede a Baron Corbin di presentarsi sul ring; Il campione Intercontinentale critica il general manager di Raw dicendo che è per colpa sua se lo show sta deludendo. Baron Corbin non ascolta le parole di Rollins che lo vuole affrontare subito. Baron Corbin, dopo essere stato definito un cordardo dall’Architetto, decide di affrontarlo nel main event della serata, un TLC match.

Analisi del promo:

Entrambe le Superstars hanno fatto molto bene in questo segmento che è servito per promuovere il pay per view. Molto interessante il fatto che la WWE abbia riconosciuto i suoi errori di booking per Raw, veramente inguardabile nelle ultime settimane, usando Rollins come fosse un fan stanco della qualità dello show.

AOP (c) e Drake Maverick vs. Chad Gable e Bobby Roode (match valido per i titoli di coppia di Raw)

Akam e Rezar dominano il match ma Drake Maverick tenta troppo spesso di entrare nella contesa eseguendo schienamenti repentini. Quando ne tenta uno su Roode subisce un Crucifix Roll Up che regala la vittoria e i titoli ai face.

Vincitori: Chad Gable e Bobby Roode

Analisi del match:

Gli AOP sono ufficialmente rovinati. Akam e Rezar ad NXT erano della forze della natura mentre a Raw sono stati trasformati nella parte peggiore dello show. I titoli di coppia in questa faida sono stati messi in secondo piano per dar rilevanza agli angle comedy con protagonista Maverick.

Promo di Ruby Riott e Natalya

Natalya sale sul ring dicendo che dedicherà al suo defunto padre, Jim Neidhart, il suo match a TLC contro Ruby Riott. Arriva la Punk Princess che mostra alla sua rivale il tavolo che userà contro di lei al pay per view. Sul tavolo di legno è presente una foto del padre di Natalya.

Analisi del promo:

Un segmento veramente poco adatto alla WWE family friendly degli ultimi anni; nonostante ciò questo promo è stato veramente ben interpretato dalla Riott, sempre più la vera top heel di Raw.

Drew McIntyre vs. Dolph Ziggler

L’incontro, che ha avuto inizio dopo le interviste alle due Superstars vede Ziggler in pieno controllo. Lo Showoff va vicino alla vittoria con una Zig Zag che gli vale il conto di due. La reazione di McIntyre è imperiosa e lo porta alla vittoria con una Claymore decisiva. Dopo l’incontro lo scozzese demolisce il suo ex compagno di coppia con un altra Claymore.

Vincitore: Drew McIntyre

Analisi del match:

Ziggler e McIntyre hanno una grande alchimia e questo match ne è la riprova. I due ex campioni di coppia hanno dato vita ad un incontro breve ma intenso che ha come unico neo l’affossamento di Dolph Ziggler che, verosimilmente, tornerà nell’anonimato.

Bailey vs. Alicia Fox

Jinder Mahal accompagna Alicia Fox mentre Sasha Banks e Apollo Crews sono all’angolo di Bailey. La Hugger domina il match quando i Singh Brothers la distraggono e consentono alla Fox di rifiatare.Sasha Banks e Apollo Crews abbattono Jinder Mahal e i suoi sgherri consentendo a Bailey di mettere a segno il Bailey-to-Belly vincente.

Vincitrice: Bailey

Analisi del match:

Un incontro filler che è servito solo per promuovere il mixed match challenge. Bailey e Alicia Fox non hanno un grande alchimia e lo si è visto in questo match che è risultato decisamente dimenticabile.

Promo di Dean Ambrose

Intervistato da Charlie Caruso Ambrose parla del comportamento  di Rollins definendolo un uomo con un ego smisurato. Il Lunatic Fringe ha poi aggiunto che a TLC vincerà il titolo Intercontinentale umiliando il suo ex compagno nello Shield. Quando gli viene chiesto cosa pensa di Roman Reigns Ambrose rimane silente per poi uscire dall’arena.

Analisi del promo:

Ambrose è uno dei migliori oratori della WWE e anche in questo promo è risultato credibile. La sua rivalità con Rollins è stata vittima del pessimo booking che attanaglia Raw ma grazie al turn heel risulta comunque la più importante dello show rosso.

Lio Rush vs. Elias

Fonte: WWE.com

Heath Slater arbitro questo match che ha inizio dopo l’esibizione di Elias. Lashley attacca prima del match Elias e dice, con fare minaccioso, a Slater di non chiamare la squalifica. L’ex campione ECW colpisce Elias con una chitarra dando così la possibilità a Lio Rush di schienare Elias

Vincitore: Lio Rush

Analisi del match:

Uno dei più bassi punti di booking della serata. Lio Rush, un fantastico performer, non ha messo a segno nemmeno una delle sue manovre acrobatiche in quello che poteva essere un buon match. La rivalità fra Elias e Lashley è una delle più anonime di Raw, un pò come tutte quelle a cui ha preso parte l’atleta di colore.

Ember Moon vs. Tamina

Prima del match assistiamo ad un promo di Nia Jax e Ronda Rousey dove ques’ultima viene circondata dalla Jax e Tamina; arriva Ember Moon e ha inizio il match fra l’ex campionessa di NXT e Tamina. La continua interferenze mettono in difficoltà la Moon che riesce a vincere il match grazie all’aiuto della Rousey che scaraventa Nia Jax sui gradoni d’acciaio.

Vincitrice: Ember Moon

Analisi del match:

Nia Jax e Ronda Rousey sono semplicemente terribili al microfono e la loro rivalità è veramente insipida. L’incontro fra Ember Moon e Tamina è stato altrettanto scadente: Tamina dopo tutti gli infortuni che ha subito non sembra più in grado di competere su buoni livelli. 

Seth Rollins (c) vs. Baron Corbin (TLC match valevole per il titolo Intercontinentale)

Baron Corbin domina le prime fasi del match, anche questo arbitrato da Slater, utilizzando degli oggetti contundenti. L’Architetto reagisce colpendo il suo avversario con una sedie prima di subire una Chokeslam su un tavolo. Un altro tavolo viene rotto da Rollins che connette con una Frog Splash e tenta poi di salire sulla scala. Heath Slater lo fa cadere quando era in procinto di strappare la cintura dai moschettoni.

Rollins si riprende e mette a segno un Buckle Bomb su Corbin e un Superkick su Slater. L’Architetto colpisce il GM di Raw con la sua finisher riuscendo così a salire la scala senza intromissioni, mantenendo così il suo titolo. Dopo il match arriva Dean Ambrose che fissa il suo rivale in vista di TLC.

Vincitore: Seth Rollins

Analisi del match:

Baron Corin nei match a stipulazione speciale da sempre vita a buoni incontri ed è stato così anche stasera. Rollins si è preso bei rischi durante il match e ha dato vita ad una grande prestazione. Sarà interessante vedere se Corbin si intrometterà nel match fra Rollins e Ambrose di TLC con conseguente perdita del titolo del Kingslayer

SIMONE FRANCESCHETTI

https://www.facebook.com/spaziowrestling.it/

https://www.facebook.com/mmiwrestling

https://www.twiter.com/MMagazineItalia

 

Share.

Lascia un commento