Ritorno al futuro – Parte IV non verrà fatto

0

Dalla reunion del cast a una convention di Boston, gli attori hanno risposto alle domande di fan e giornalisti. Appare molto improbabile la realizzazione di una Parte IV…

Amici appassionati di Ritorno al futuro, arrivano delle brutte notizie dal Fan Expo di Boston.  A distanza di 33 anni dall’uscita del primo film, in occasione della convention bostoniana, si sono riuniti 4 dei protagonisti principali della celebre saga targata Robert Zemeckis. I quattro attori che hanno preso parte a questo evento sono stati Michael J. Fox (Marty McFly), Thomas Wilson (Biff), Christopher Lloyd (Doc Brown) e Lea Thompson (Lorraine McFly), che di fronte ai giornalisti, si sono esposti su un ipotetico sequel.

Se ancora ce ne fosse stato bisogno, le speranze di vedere un quarto film di Ritorno al futuro, sembrano ormai definitivamente morte. Motivo di questa affermazione sono le parole rilasciate dagli attori e dai registi.

“Fondamentalmente l’America ci sta dicendo: su, sono riusciti a distruggere qualsiasi altro franchise con sequel pessimi, perché non anche Ritorno al futuro? Dai, lo guarderemmo anche se facesse completamente schifo”

È questo il pensiero ironico (ma non troppo) dell’antagonista della serie Biff, facendo riferimento al fatto che i fan sarebbero disposti a vedere anche un sequel qualitativamente inferiore agli altri. Anche Michael J. Fox ha lasciato intendere che un quarto capitolo di Ritorno al futuro appare oltremodo improbabile. Il ritorno di Marty McFly, secondo l’attore, sarebbe legato alla collaborazione dello sceneggiatore Bob Gale.

Back in 2018, even Biff made it. @fanexpoboston @lea_thompson @tomwilsonusa #chrislloyd

A post shared by Michael J Fox (@realmikejfox) on

Ma ricordate per caso le ultime dichiarazioni di Gale e Robert Zemeckis su un possibile sequel?  Riassumendo brevemente, i due affermarono che solo e soltanto dopo la loro morte, sarebbe stato possibile vedere un quarto episodio di Ritorno al Futuro. Dichiarazioni che unite a quelle degli attori sembrano mettere la parola “fine” su quello che rimarrà soltanto un sogno da parte dei fan.

L’unico a essere ancora favorevole ad un possibile sequel e l’amatissimo Doc Brown. L’attore sarebbe “felice” dell’idea di girare un quarto film, a patto che la sceneggiatura sia all’altezza degli altri 3 capitoli.

Forse quello che ha detto Thomas Wilson in parte è vero. Probabilmente però è meglio così. È giusto continuare a resistere all’usanza contemporanea del reboot selvaggio, e dei sequel a distanza di trent’anni. Ritorno al futuro merita di essere preservato nella memoria di tutti gli appassionati così com’è. Ciò non toglie che ogni fan continuerà a custodire questa flebile speranza all’interno del proprio cuore.

Vi ricordiamo che potete anche seguirci sul nostro canale Telegram,https://t.me/InfoNerd) e sul nuovissimo profilo Instagram (https://www.instagram.com/infonerd.mmi/). Insomma, rimanete aggiornati con InfoNerd!

Share.

Lascia un commento