SBK | Kawasaki pensa a Van der Mark per il 2020

0

Kawasaki KRT è alla ricerca di un pilota giovane da affiancare a Rea per il 2020. Con Razgatlioglu che sembra ormai vicino alla firma con Yamaha, l’alternativa è Van der Mark, al momento in quarta posizione nel mondiale SBK 2019.

SBK Kawasaki Van der Mark 2020. La casa giapponese di Kobe sta cercando di prendere un pilota giovane da affiancare a Rea. Con Razgatlioglu ad un passo dalla Yamaha, l’alternativa è proprio VDM.

SBK Kawasaki Van der Mark 2020 – I primi contatti a Laguna Seca

Kawasaki per il 2020 vuole un pilota giovane da affiancare a Rea. Nel 2018 la scelta di Sykes di andare in BMW ha modificato i piani di Kawasaki che li ha portati ad un bivio: per il 2019 promuovere subito Razgatlioglu oppure prendere per un solo anno Haslam? Alla fine si è optata per la seconda opzione e sembrava cosa certa per il 2020 la promozione del pilota turco nel team ufficiale.

SBK Kawasaki Van der Mark 2020 Haslam
Difficilmente Kawasaki confermerà Haslam per il 2020 – Photo Credit: WorldSBK.com

Nonostante i buoni risultati di Razgatlioglu con ben 7 podi, nel paddock di Laguna Seca iniziavano a trapelare notizie di mercato che vedevano Kawasaki interessata a Van der Mark per il 2020 e con il pilota turco che sarebbe rimasto un altro anno con il team indipendente Kawasaki gestito da Puccetti.

SBK Kawasaki Van der Mark 2020 – Il litigio di Razgatlioglu alla 8 ore di Suzuka e il Piano B

Il motomercato SBK, fino a quel momento, non aveva portato cambiamenti, ma dopo la 8 Ore di Suzuka, la situazione potrebbe modificare i vari scenari. Dopo quello che è accaduto nella gara più importante dell’EWC, sembra ormai certo il passaggio di Razgatlioglu alla Yamaha.

SBK Kawasaki Van der Mark 2020 Razgatlioglu
L’ormai certo passaggio di Razgatlioglu in Yamaha può essere la manovra decisiva che porterà Van der Mark in Kawasaki – Photo Credit: WorldSBK.com

Di conseguenza Kawasaki si ritrova senza avere più il suo giovane pupillo. Quindi la scuderia di Kobe cerca di rispondere con il piano B; ovvero provando ad ingaggiare il giovane pilota di casa Yamaha Michael Van der Mark. La scuderia di Iwata difficilmente si farà sfuggire l’olandese e proverà a trattenerlo come fatto l’anno scorso, ma una buona offerta da parte di Kawasaki lo potrebbe convincere a cambiare scuderia.

SBK Kawasaki Van der Mark 2020 – Il palmares del pilota olandese

Il passaggio di Van der Mark a Kawasaki, potrebbe portarlo a sfidare a parità di moto il 4 volte campione del mondo SBK Jonathan Rea. L’olandese nel corso della sua carriera può vantare le vittorie del titolo Superstock 600 nel 2012 e quello del mondiale Supersport nel 2014 (quest’ultimo battendo proprio il manager/coach di Razgatlioglu, ovvero Kenan Sofuoglu).

SBK Kawasaki Van der Mark 2020 8 ore di Suzuka
Se Van der Mark andrà in Kawasaki potrebbe cercare di vincere per la quinta volta la 8 ore di Suzuka ed essere il primo pilota della storia a vincere la gara più importante dell’EWC con 3 scuderie differenti – Photo Credit: motosprint.corrieredellosport.it

Nel corso della sua carriera in WorldSBK, VDM ha vinto 3 gare, collezionato 23 podi e concluso con la terza posizione in classifica nel 2018. Ha gareggiato anche nelle ultime due gare della stagione 2017 della MotoGP, non andando però in entrambi i casi a punti, e vinto per 4 volte la 8 ore di Suzuka (2013, 2014, 2017 e 2018).

SEGUICI SU:

Share.

About Author

Sin da bambino grande appassionato delle due e delle quattro ruote. Seguo con molto piacere anche il mondo del calcio e del wrestling. Mi occupo di SBK e Formula E.

Lascia un commento