Scudetto: inizia oggi la serie tra Milano e Vicenza

1

Al via questa sera la serie di gare che porteranno all’assegnazione dello scudetto. Milano e Vicenza tornano a darsi battaglia per il titolo e si preannuncia spettacolo.

Questa tensione è insopportabile, speriamo che duri.”

Le occasioni importanti provocano sempre quel brivido di tensione fisiologica che ci serve per affrontarle. Se non avessimo queste sensazioni non saremmo in grado di spingerci oltre. Anche lo stesso Oscar Wilde, scrittore irlandese, ne aveva capito l’importanza.

Finalmente si inizia

Inizia stasera al Quanta Club, casa dei campioni d’Italia, la serie scudetto che si preannuncia più infuocata e attesa che mai. Difronte le due formazioni che si stanno inseguendo dalla scorsa stagione. Un’anno fa il Vicenza quasi riuscì nel colpaccio di soffiare il tricolore allo squadrone imbattibile del presidente Quintavalle, quest’anno la prima vittoria importante di Vicenza che ha alzato la Coppa Italia proprio davanti ai meneghini.

L’ex Andrea Delfino stretto dalla difesa di Milano Foto ©C.F. Semino

Fin dalle prime battute della stagione era chiaro che la finale avrebbe visto come protagoniste queste due formazioni che avevano dimostrato di avere un passo in più delle altre. In semifinale però, se da una parte Milano aveva agevolmente chiuso i conti con Verona, tutt’altro si può dire di Vicenza che ha mostrato molte difficoltà ed incertezze contro un tremendo Padova che aveva quasi messo alle corde i Diavoli capitanati da Roffo.

Oggi però non ci sarà tempo per ricordare e pensare a ciò che è stato, oggi inizia un altro capitolo, quello più importante che porterà la gloria di qualcuno. Ci godremo questa serie, sarà certamente lunga ed impegnativa per entrambe (ovviamente è quello che ci aspettiamo per lo spettacolo). Immaginiamo la tensione che stanno vivendo i protagonisti e ci auguriamo che non passi facilmente perchè vorrà dire che stanno vivendo momenti importanti.

Che vinca il migliore e buon hockey a tutti.

Share.

1 commento

  1. Pingback: Otto volte Milano! | Metropolitan Magazine

Lascia un commento